Utente 434XXX
Buon giorno gentili dottori,
Da circa un un mese e mezzo soffro di forti dolori/tensione mandibolare e di serramento dei denti dovuti ad un periodo di forte stress. Successivamente ho cominciato ad accusare classici sintomi da cervicobrachialgia: dolori/tensione al collo che si estendono alle scapole,spalle, braccia e mani con episodi di formicolio. Informandomi ho scoperto che sono collegate.
La mia domanda però è: qual è la causa che scatena tutto il resto? Il serramento mandibolare e dei denti che provoca problemi posturali a tutto il resto della muscolatura oppure la cervicobrachialgia che provoca il dolore mandibolare?
Vorrei fare a me stesso chiarezza soprattutto per capire dove indirizzarmi e quali visite fare dato che il dolore ad entrambi sta cominciando a diventare insopportabile.
Dovrei fare una visita gnatologica-posturale oppure visite e riabilitazione per la cervicobrachialgia?
Ringrazio anticipatamente per tutte le risposte.
Cordiali saluti
Davide

[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Il Disordine Cranio Cervico Mandibolare da cui lei è probabilmente affetto,oltre a problemi squisitamente temporo mandibolari (rumori -click-ATM,dolori muscoli masticatori,alterazioni cinematica mandibolare,cefalea,vertigini ecc.,) causa disturbi in altri distretti a valle,detti tecnicamente DISCENDENTI
( cervicalgie,lombalgie,disordini posturali).
Ciò perchè i muscoli della mandibola,del capo,del collo,del tronco e degli arti,sono collegati tra loro in una specie di catena cinematica,per cui problemi a partenza dalla "bocca" possono estrinsecarsi in altri distretti che "apparentemente possono sembrare a lei estranei".
Chieda una visita ad uno GNATOLOGO,che è lo specialista di riferimento per tali patologie.
Cordialmente
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia