Utente 418XXX
Buonasera a tutti, sono una ragazza di 25 anni, peso 50kg e sono alta 1.67cm. Lavoro come impiegata e conduco una vita piuttosto sedentaria anche fuori dal lavoro. Da circa 2 mesi soffro di dolore alla mandibola ed al collo che mi provoca forti mal di testa; il dolore alla mandibola a volte è tale che mi viene da piangere ma per ora sono sempre riuscita ad evitare di assumere antidolorifici.
Spesso, quando sono ferma, in piedi o seduta, vengo colpita da forti capogiri che pi portano ad appoggiarmi sempre a qualcosa per avere una stabilità certa. Mi capita anche di sentire dei ronzii nell'orecchio... come se l'orecchio fosse pieno d'acqua e se parlo sento rimbombare a toni altissimi la mia voce nell'orecchio ed a volte ho dei pruriti intensi all'interno dell'orecchio, dove io non riesco ad arrivare in nessun modo (è molto più interno di dove può arrivare il bastoncino cotonato).
A tal proposito ho fatto una visita dall'otolaringoiatra, il quale dichiara di non aver riscontrato nessun problema nell'orecchio, ma piuttosto dichiara una disfunzione alla mandibola, ma non propone alcuna cura.
Mi trovo inoltre ad avere, ogni tanto, qualche linea di febbre (37.2 -37.6) e quando ho questa febbricola i capogiri aumentano sia di intensità che in quantità. Ho dei dolori a livello degli zigomi, come una pressione, che il medico dice possa essere "un po' di sinusite". Ho dolori muscolari un po' ovunque, specialmente a livello del collo, delle spalle, schiena in generale, torace e braccio sinistro che mi hanno portato a pensare a scompensi cardiaci, nagati poi dal cardiologo il quale non ha saputo trovare nessunissima anomalia. Mi trovo ad avere vampate di calore o brividi di freddo improvvisi.
Ci sono periodi in cui faccio fatica a digerire qualsiasi cosa, il che mi provoca nausea, dissenteria e reflusso e periodi in cui posso magiare veramente di tutto senza avere la minima preoccpazione: il problema è che sono molti di più i periodi in cui sto peggio.

Insomma...Mi sento molto a disagio in varie occasioni della mia giornata!

Ho fatto delle analisi del sangue recentemente e non sono state ricontrate anomalie se non le transaminasi altissime, ma ripetendo l'esame a distanza di 10 giorni si è scoperto che ho fatto (probabilmente in modo inconsapevole) la mononucleosi.

Io non so più che fare: vorrei solo stare bene e smetterla di preoccuparmi.
Ma io accuso sintomi che non mi lasciano vivere bene... ed ho paura che sia qualcosa di grave: ad esempio mi son messa nella testa, sbirciando in internet, che posso avere l'HIV... ma l'ultimo rapporto non protetto l'ho avuto 6 anni fa. Avrei dovuto manifestare dei sintomi prima magari?
Potete aiutarmi? Consigliarmi che esami fare magari. Grazie! Saluti

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
se ha nella mente il tarlo dell'HIV le basta fare un test e ogni dubbio sarà fugato.
Visto che ha problemi gnatologici, la trasferisco nella sezione dedicata.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "l'otolaringoiatra, dichiara di non aver riscontrato nessun problema nell'orecchio, ma piuttosto dichiara una disfunzione alla mandibola, ma non propone alcuna cura".
Non è l'ORL che può proporle una cura se il problema risiede nella mandibola: giustamente il suo quesito é stato trasferito nella sezione di Gnatologia.
Cefalea, vertigini, fastidio all'Orecchio e al collo sono infatti sintomi tipici di una disfunzione del sistema cranio-mandibolo Vertebrale , argomento di cui si occupa appunto la Gnatologia.
Sarebbe lungo spiegarle la possibile relazione di questi sintomi con un problema gnatologico, e la invito pertanto ad aprire questi link:
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1898-ceruminosi-tappo-cerume.html

Se vi trova descritta la sua situazione, le suggerirei l’opportunità di chiedere un consulto ad un dentista-gnatologo, esperto in problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare, di rapporti fra questa e l'orecchioe di postura: non tutti i dentisti amano coltivare questa sottospecialità.
Eventualmente mi faccia sapere.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#3] dopo  
Utente 418XXX

Grazie Dottori per le celeri risposte.
Potrei sicuramente fare il test dell'HIV ma ho il terrore che possa essere positivo... e di conseguenza non essere in grado di gestire la cosa.

Mi consigliate quindi di rivolgermi ad uno spacialista gnatologo? Provvedo a prenotare una visita!

Grazie mille.

[#4] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Come ho scritto sopra.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com