Utente 376XXX
Gentili dottori,
Sono un ragazzo di 27 anni e dall'età di 15 anni ho un problema di disfunzione all'atm e malocclusione con clic mandibolare..dai 19 anni in poi ho iniziato a soffrire di vertigini continue e avverto come una sensazione di peso alla testa che si è accentuata negli ultimo due anni..a tutto ciò si è aggiunta un senso di irrealtà cioè vivo la giornata con questo peso alla testa che mi rende la visione della realtà diversa da come vedevo prima,come se fossi sempre stordito..inutile dirvi che ho fatto tutti gli esami possibili ed è risultato tutto negativo..mi hanno diagnosticato ansia e depressione e per questo sto assumenti antidepressii da anni ma senza provare una guarigione totale..volevo chiederle se è possibile che il mio problema alla mandibola possa essere la causa dei miei sintomi e se avevate avuto qualche caso simile al mio..grazie anticipatamente ..

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, si, è possibile.
La vertigine é un sintomo di diversi quadri clinici: oltre al suo Medico di base, al quale le consiglio di rivolgersi, in prima battuta lo specialista di riferimento dovrebbe essere l'Otorinolaringoiatra.
Poichè però il suo disturbo permane nonostante le indagini e le cure del caso le suggerirei di non trascurare questa possibile causa di vertigine spesso dimenticata: la disfunzione dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) . Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatrica non sono sostenuti da problemi otologici, o non se ne trova la soluzione , è al possibile conflitto fra condilo mandibolare e orecchio che bisogna rivolgere qualche attenzione.
La vertigine, di questi sintomi è forse il più tipico.
Sottolineo che , poichè scrive"dall'età di 15 anni ho un problema di disfunzione all'atm e malocclusione con clic mandibolare" il mio sospetto si rafforza, e sopratutto rende comunque indicato un approfondimento del suo problema all'ATM
Di certo nel suo caso l'ansia e lo stress possono giocare un ruolo importante. Consideri però che, quando presenti, trovano nella bocca un organo bersaglio particolarmente recettivo: nello stress si stringono le mascelle e si bruxa di più , per cui qualunque problema che può trovare nella bocca una sua causa, dallo stress viene enfatizzato.
Pertanto le consiglierei di farsi visitare anche da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare e di rapporti fra questa e l’orecchio: non tutti i dentisti coltivano questa sottospecialità.
Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto.
Cordiali saluti ed auguri.

https://www.medicitalia.it/minforma/Gnatologia-clinica/1408/La-vertigine-di-pertinenza-odontoiatrica
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/934-cefalea-viene-bocca.html
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 376XXX

Grazie dottore,
Visto che non so dove sbattere la testa mi può consigliare un bravo gnatologo a Napoli o provincia?

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
E' contrario alle regole del sito, e comunque sarei imbarazzato.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente 376XXX

Grazie per la risposta,sono stato anche dall'otorino e ha detto che non c'è niente..se il mio problema alla mandibola fosse correlato all'orecchio l'otorino se ne sarebbe accorto?

[#5] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
L'argomento è controverso: il professionista competente su questo argomento, come già le scrissi, è un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare e sopratutto di rapporti fra questa e l’orecchio: non tutti i dentisti coltivano questa sottospecialità.
Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com