Utente 195XXX
Salve, qualche giorno fa ho eseguito dei prelievi per HBsAg, HCV e HIV tutto negativo anche gli anticorpi delle epatite B nonostante avessi fatto il ciclo completo più una dose di richiamo. Stamattina il mio medico mi ha fatto rifare la prima dose di vaccino e fra un mese ripeterò l'altra dose e poi doserò gli anticorpi, detto questo ho una domanda, anzi due. La prima, ad ottobre mi sposo e andrò in viaggio di nozze in cina (solo le città più importanti) e in indonesia (due giorni a Bali e dieci giorni alle isole Gili) quello che mi chiedo è se devo fare per davvero il vaccino per la malaria, tifo, difterite e tetano. Il tour operator che ci ha seguiti ha detto assolutamente no perchè in quelle isole non c'è rischio, noi staremo in un villaggio gestito da due italiani, cosa devo fare? Se la faccio rischio di stimolare troppo il sistema immunitario con tutti questi vaccini? Lei cosa mi consiglia? L'0MS consiglia quello per la malaria ma non pare sia obbligatorio. Ma quali sono gli effetti collaterali? E' vero che non dovrò avere gravidanze per almeno due anni? Sono in panico, non so decidermi se fare o meno il vaccino, la prego mi aiuti. Ma può interferire con quello delle epatite B? Beh forse erano più di due domande è solo che sono in ansia, non vorrei beccarmi qualche malattia. La prego mi risponda, la ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

per la malaria non esiste un vaccino, ma una profilassi a base di farmaci.
Secondo il nostro Ministero della Salute "il rischio di trasmissione esiste tutto l'anno in tutte le aree delle cinque province orientali della parte orientale di Nusa Tenggara, Maluku, North Maluku, Papua e Papua ovest. Nelle altre parti del Paese, il rischio di trasmissione della malaria è presente in alcuni distretti, ad eccezione della città di Jakarta, nelle grandi città ed entro le aree dei villaggi turistici"

"Non sono previste vaccinazioni obbligatorie, tuttavia si consigliano, previo parere medico, le vaccinazioni per tifo, paratifo, epatite A e B e vaccinazione antitetanica".
"Si raccomanda comunque di:

- evitare aree rurali, fattorie, allevamenti, mercati;

- consumare carni e uova cotte (ad almeno 70 gradi) in quanto il virus viene distrutto dal calore; 

- osservare norme igieniche basilari, come lavarsi frequentemente le mani;

- nel caso compaiano sintomi d’influenza o febbre, consultare immediatamente un medico e consultare il sito web dell’OMS (http://www.who.int/csr/disease) che segue l’eventuale evolversi della situazione sanitaria nel Paese.

L'OMS non raccomanda la vaccinazione contro la febbre gialla"

In questo link vi è un opuscolo informativo sulle principali malattie infettive
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_737_allegato.pdf

I miei consigli personali?
- vaccino contro tifo, epatite A e tetano (le vaccinazioni non le impedirebbero di avere una gravidanza dopo qualche mese).
Per l'epatite A verifichi con un test sierologico se è già immune.
Per il tetano, se è già stata vaccinata meno di 10 anni fa, non necessaria; altrimenti, richiamo vaccinale.
- profilassi antimalarica non necessaria, se resta all'interno del villaggio turistico. In ogni caso, non trascuri repellenti per le zanzare.
- si porti un antibiotico per le infezioni intestinali (chieda al suo medico di famiglia).

Le auguro una ottima luna di miele.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it