Utente 222XXX
salve a tutti scrivo qui sperando in una risposta.
a fine maggio ho avuto un rapporto protetto con una escort. fin qui tutto bene, poi dopo 1 mese ho iniziato ad accusare alla gola un senso di nodo e così ho fatto sia le analisi che il tampone faringeo ed è emerso che avevo lo stafilococco aureo. bene faccio le cure del caso e le analisi dove i globuli bianchi sono a 6.47 (4.00-10.00) e analisi a 60gg hiv 4a generazione negativo.
passato il mal di gola e non avendo più sintomi, ripeto il test hiv ed esame sangue a 110gg dall'evento a rischio e risulto ancora negativo per hiv ma ho notato che i globuli bianchi in questi 40gg adesso sono a 10.00 (4.00-10.00)?? da cosa può essere causato questo sbalzo??
grazie per chi mi risponderà
esiste una correlazione fra hiv e aumento globuli bianchi?

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

nessuna correlazione,
quello che si indaga nei soggetti infettati da HIV è la sottopopolazione linfocitaria.

NBel suo caso, non mi farei alcun problema. per diversi motivi:
- il suo rapporto con la escort è stato protetto da profilattico, perciò non a rischio di HIV
- a conferma di ciò i test per l'HIV a 30 giorni e a 100 giorni sono risultati negativi; infatti, io non le avrei consigliato alcun test HIV solo per questo rapporto protetto;
- i globuli bianchi presentano delle oscillazioni fisiologiche nelle diverse determinazioni di laboratorio; un loro relativo aumento può essere in correlazione con altre banali infezioni, come faringiti, eccetera.

http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it