Utente 886XXX
Salve,
vorrei dei chiarimenti in merito al botulismo in quanto non mi sono chiare alcune cose.
Le conserve di pomodoro o verdura fatte in casa e sterilizzate, sono sicure?
Nel caso in cui ci fosse contaminazione, le suddette ben cotte dopo l'apertura, risultano sicure?
Congelare gli alimenti cotti e assumerli poi sempre previa cottura, presenta rischi?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

il botulismo si forma nelle conserve composte soprattutto da verdure sott'olio e dal pesce, se, nella loro preparazione, i vasetti non vengono bolliti a lungo prima di essere riempiti.
L'aggiunta di aceto o di sale al momento della conservazione scongiura il rischio di botulismo.

Gli alimenti cotti andrebbero congelati quando sono ancora caldi, in modo che il freddo blocchi una eventuale moltiplicazione batterica, che avviene se la temperatura del cibo diminuisce lentamente.

Buona giornata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 886XXX

Grazie dottore.
Quel che volevo capire è se dopo l'apertura di un vasetto, cuocendolo per lungo tempo, l'eventuale presenza del batterio si annulli.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non è il batterio del botulino che causa l'avvelenamento, ma la sua TOSSINA
e la cottura dell'alimento, dopo l'apertura del vasetto, non ne garantisce la neutralizzazione
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it