Utente 280XXX
Salve a tutti! Sono un ragazzo omosessuale di 22 anni.
Una sera, in un momento di forte debolezza mentale, ho avuto un rapporto orale con una persona che conoscevo poco. Con questa persona, ho avuto una fellatio attiva (cioè io l'ho messo in bocca), e mi ha pure eiaculato in gola, quindi ho dovuto ingoiare.
Lui mi ha detto che non ha alcun tipo di malattia, ma si sa che c'è poco da fidarsi.
Solo dopo mi sono reso conto dello sbaglio che ho fatto, e quando sarà ora faro i test per le MST.

Arrivato a casa, mi sono lavato le labbra con il sapone, ma non ho lavato i denti, dato che dicono sia sconsigliato subito dopo l'eiaculazione in bocca per evitare lesioni alle gengive.

Ma ora veniamo al dunque:
Premessa:
Dopo la fellatio, mi sono limitato a lavarmi le labbra con il sapone. E nelle circa 20 ore successive, ho mangiato regolarmente e abbondantemente, e ho bevuto acqua e aranciata.

La sera dopo la sera della fellatio, sono uscito con amici e ho preso un drink alcolico.
Ho iniziato a berlo con la cannuccia, come mio solito, e dopo un po' che lo bevevo, un mio amico mi ha preso il bicchiere dal tavolo e ne ha preso un sorso, ma NON HA USATO LA CANNUCCIA COME ME, ma ha bevuto direttamente dal bicchiere.

La mia domanda è: dato che dalla fellatio non avevo ancora lavato i denti (mi ero lavata solo le labbra) è possibile che il mio amico sia sia beccato uno dei virus contenuti nello sperma da me ingerito?
Qualche ora prima, avevo controllato la mia bocca e non avevo notato tracce di sperma, sembra che io l'avessi ingerito proprio tutto. E, ripeto, nelle 20 ore successive alla fellatio, ho bevuto e ho mangiato tanto.
E' possibile che, nonostante io abbia ingerito tutto lo sperma, i virus contenuti in esso siano rimasti nella mia bocca?
Devo stare tranquillo o devo preoccuparmi?

La domanda potrà sembrarvi assurda, ma sono un soggetto fortemente paranoico, ansioso e ipocondriaco.

Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

la fellatio attiva comporta un rischio di contagio da HIV, soprattutto se vi è eiaculazione in bocca; si tratta di un rischio più basso ripeto a quello dei rapporti penetrativi anale o vaginale.
Perciò, bene fa a sottoposi al test HIV.

Siccome il periodo finestra del virus è di 90 giorni, un test negativo dopo i 90 giorni è da considerare definitivo.
Le consiglio, quindi, di fare il test a 30 giorni (già a questo periodo la sicurezza è altissima, intorno al 95-97%) e di ripeterlo ai 90 giorni.

Nessun problema per il suo amico che ha bevuto dal suo bicchiere.

Per finire, è superfluo, ma lo scrivo lo stesso: eviti per il futuro di avere qualsiasi tipo di rapporto sessuale senza adoperare il PROFILATTICO.
Si ricordi, anche, che oltre all'HIV, vi sono altre malattie a trasmissione sessuale che il profilattico può evitare.

Non è del tutto indispensabile il profilattico solo per la masturbazione attiva o passiva, perché anche se lo sperma altrui va a finire sulla pelle, questa costituisce una efficace barriera contro il virus.


Per ulteriori info:
AIDS: come misurare il rischio
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=29
AIDS e dintorni: le malattie a trasmissione sessuale
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=38
La vera storia dell'AIDS
http://www.medico-legale.it/showPage.php?template=articoli&id=17

Buona giornata.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 280XXX

Grazie per la risposta!
Quindi, per quanto riguarda il mio amico, posso stare tranquillo? Non parlavo solo di AIDS, ma anche degli altri virus, come per esempio il papilloma virus...quindi, non posso aver trasmesso nessun tipo di virus tramite il bicchiere?
Ringrazio in anticipo per la risposta.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sono tanti i virus che si possono trasmettere tramite la saliva, dall'herpes alla mononucleosi, ma si tratta di malattie benigne
anche il papilloma virus (che nelle femmine favorisce il cancro del collo dell'utero)

ma tenga presente che si tratta di virus molto diffusi nella popolazione
tanto che dopo i 20 anni una larga fetta di persone ne è già venuto a contatto
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#4] dopo  
Utente 280XXX

Ma il papilloma virus non causa anche il tumore orofaringeo?

[#5] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
ora non polarizzi la sua attenzione sul papilloma virus
che tutti noi abbiamo a partire da giovane etá
e che è pericoloso solo per le femmine perchè favorisce il cancro del collo dell'utero
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#6] dopo  
Utente 280XXX

Perdoni se insito, ma io ho sentito dire da MEDICI che il papilloma virus è pericoloso per l'uomo, dato che può causare il tumore orofaringe..lei che può dirmi al riguardo?
E la mia domanda PRECISA è una: posso stare tranquillo per il mio amico o no?
Grazie in anticipo.

[#7] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
se si riferisce al suo amico che ha bevuto dal suo bicchiere
le ripeto che il problema non si pone
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it