Utente 311XXX
Salve... vi pongo il mio quesito che mi sta assillando in questo periodo, devo dire che sono sempre molto preoccupata anche per le piccole cose ma questo... ecco in poche parole ho avuto rapporti a rischio molti mesi fa ed ho così fatto il test hiv, epatite B C, sifilide e vanno tutti nella norma, quello che mi chiedo è questo, nonostante sono fidanzata da molti anni e il mio partner non sa di questi rapporti a rischio che ho avuto con altri uomini, potrei aver infettato il mio uomo? ( vergine, l'ha fatto con me la sua prima volta e anche tutte le altre)
Sembra assurdo lo so, ma c'è la possibilità di aver potuto infettare in qualche modo il mio compagno nonostante le mie analisi vadano bene? La ringrazio per l'ascolto... avrei proprio bisogno di una mano a capirci qualcosa... grazie ancora

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
in merito ai virus e ai batteri per i quali ha eseguito le analisi, le rispondo con una domanda: come avrebbe potuto infettare il Suo fidanzato se non risulta essere mai stata infetta?
Per quanto concerne il rischio più in generale, invece, non si può certo escludere che possa averlo contagiato con altri agenti trasmissibili per via sessuale.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo

[#2] dopo  
Utente 311XXX

GRAZIE dottore, ma che intende dire esattamente? che posso stare tranquilla per hiv epatite e sifilide? perchè io sono risultata negativa...

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Mi pareva di essere già stato chiaro (replica #1: «non risulta essere mai stata infetta»). Ripeto comunque: se quei test sono negativi, significa che non è stata contagiata da HBV, HCV, HIV, treponemi (agenti della sifilide).

Il discorso non vale, ovviamente, per le altre malattie sessualmente trasmesse.

Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo