Utente 342XXX
Buongiorno, vi ringrazio innanzitutto, apprezzo molto il vs lavoro.
Son sempre stata molto attenta all'igiene, ho sempre avuto una fobia per maniglie, mezzi pubblici, monete e banconote e tutto ciò che vien a contatto con chi non conosco.
stavo superando queste ossessioni, sì le chiamo con il loro nome ma sono riesplose dopo aver avuto una bellissima bambina e riverso su di lei le mie fobie.
veniamo al dunque: 1 da poco ho accolto in casa i miei suoceri e mia cognata, son persone in buona salute nel senso che non hanno malattie infettive ma mio suocero è molto anziano e poverino ha perso diciamo un po' il controllo delle sue funzioni, nel senso a volte si bagna di liquidi corporei, urina eccetera... e del bucato me ne occupo io. anche di quello di mia cognata e ahimè talvolta ritrovo slip con residui di sangue mestruale. butto tutto in lavatrice ovviamente. i vestiti di mia figlia li ho sempre lavati da parte anche prima che ci fossero loro,per un po' di fastidio a lavarli insieme agli asciugamani miei e di mio marito, siamo i genitori ma cmq è piccola e non mi va. il problema ora però è diverso. ad ogni lavaggio uso il disinfettante omino bianco o simili quindi problemi a livello infettivo non ce ne sono ma vi spiego: ho visto giorni fa il servizio delle iene sulle lenzuola sporche negli hotel dove seppur invisibili A occhio nudo le lenzuola erano piene di macchie di urina saliva e sperma benché fossero lavate,
mi chiedo, queste macchie (nel mio caso suoceri e cognata) si annidano nella lavatrice?voglio dire sui vestiti che lavo dopo aver lavato quelli loro possono aderire particelle di sporco invisibile? lavaggi a vuoto non ne posso fare perché farei capire tutto e sarei indelicata nei loro confronti ma mi chiedo, dopo aver visto quel servizio molto noto, potrebbero esserci sui nostri abiti particelle di urina, saliva e altri liquidi biologici derivati dai vestiti dei miei parent che si "spargono" nella stessa lavatrice e che li rimangono? mia figlia lecca tutto, mette in bocca le maniche delle maglie eccetera, i tovaglioli.. tutto insomma.e a me viene il disgusto al solo pensiero che su quella magliettina potrebbero esserci tracce di pipì di suo nonno o di liquido seminale del fidanzato di sua zia che a volte dorme da noi,perdonate la franchezza.

2: lo sporco si diffonde?mio marito maneggia chiavi delle auto di tante persone, non le ruba :-) semplicemente è addetto al parcheggio. mi chiedo se tocca queste chiavi che il proprietario aveva toccato in precedenza con mani sporche di urina o liquido seminale mio marito toccando ad esempio il suo cellulare trasporterà urina o l. s sul suo telefo? a volte fa la spesa tornando dal lavoro e mi vien il dubbio che sulle scatole, sulle bottiglie di acqua eccetera abbia "attaccato" appunto queste sostanze e non faccio toccar niente a mia figlia, vi prego datemi un parere.mani sporche di liquido.s tocco chiavi A. se tocco A tutto quel che toccherò B verrà contamiato? ci sarà sopra l.s ?funziona così?

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Cara Signora ogni persona ha le sue difese naturali. Solitamente queste difese sono sufficienti a proteggerla dai pericoli di infezione che lei paventa.
Se così non fosse dovremmo vivere tutti sotto tende sterili , come i trapiantati .

Cordiali Saluti.
Dr. piero alessandro casonato