Utente 409XXX
Salve, oggi ho ritirato le analisi del sangue effettuate in data 22/04/2016 e nella pagina " Diagnostica Epatite e HIV " c'è un asterisco accanto ad un valore che mi sta facendo preoccupare un po'.

Anti-HAV Totali NEGATIVO
Anti-HAV IgM NEGATIVO
HBsAg 0,02 Valore di riferimento: < 0,05 Alto titolo > 250
Anti-HBs 14,00 * Valore di riferimento < 10 Alto titolo > 1000
Anti-HBc Totali NEGATIVO
Anti-HBc IgM NEGATIVO
Anti-HCV NEGATIVO

Il resto delle analisi del sangue complete non hanno valori fuori dal range della normalità.
Il valore segnalato sulle analisi è quello dell' Anti-HBs.
Premetto che, da quanto riporta il libretto dei vaccini, ho effettuato i primi tre vaccini contro l'epatite B nel periodo tra Marzo - Novembre 1992 e mi manca il 4 vaccino del richiamo che non ho mai fatto. ( io sono nato il 31/12/1991)
Premetto anche che non sono venuto a contatto con i metodi di contagio di codesta malattia ( rapporti non protetti, trasfusioni, siringhe usate ecc ecc)

E' possibile che il valore alto sia dovuto ai vaccini? O che abbiano sbagliato ad analizzare il campione?

Ho anche portato le analisi dal mio medico di famiglia che presuppone che io abbia contratto l'epatite B.
Purtroppo ho un concorso tra 2 settimane e se la mia dottoressa ha ragione, non potrò parteciparvi poiché richiede la negatività assoluta di tutti gli esami.

Da cosa può dipendere? E' impossibile che io abbia contratto l'epatite B senza essere entrato in contatto con sangue o altro...

In attesa di una confortante risposta vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
8% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
anti-HBs è la sigla degli anticorpi contro l'antigene somatico del virus epatitico di tipo B, avere un titolo presente vuol dire che si hanno gli anticorpi contro il virus B ovvero che si è protetti (la negatività di anti-HBc indica che non c'è infezione in atto); considerata la giovane età, e che dal 1991 in Italia la vaccinazione antiepatite B è obbligatoria per i nuovi nati (con ripescaggio dei dodicenni), le consiglio di procurarsi la sua storia vaccinale: la vaccinazione giustificherebbe il titolo anticorpale riscontrato. cordialità
Dr. Michele  Piccolo