Utente 433XXX
Buongiorno.
Giorno 28/12/16 mi sono recato presso un'autoemoteca per fare una donazione del sangue per la prima volta nella mia vita.
Solo che, a causa di una mia crescente ipocondria mi sono rimasti alcuni dubbi. La visita preliminare ed il prelievo mi sono stati effettuati dagli operatori medici senza guanti, è normale?
Poi mi sono appena ricordato (al momento l'ho proprio dimenticato altrimenti avrei chiesto subito al personale medico) di aver bevuto un po' due sere prima (un bicchiere di vino, due birre e un amaro) nella sera del 26/12/16. Per tale causa la mia sacca potrebbe venire scartata?
Vi ringrazio e aspetto un vostro riscontro. Buona giornata

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
L'utilizzo dei guanti è sempre consigliato agli operatori per ridurre il rischio di venire in contatto con sangue eventualmente infetto. Il comportamento che riferisci rappresenta quindi un rischio solo per la loro salute. Per quanto riguarda la precedente assunzione di alcool, nelle quantità e nei tempi riportati, non credo possa rappresentare un problema per il successivo utilizzo del tuo sangue. Saluti cordiali.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 433XXX

Gentile Dottore, la ringrazio infinitamente per il tempo dedicatomi e per la risposta precisa ed esaustiva.