Utente 116XXX
La scorsa settimana ho avuto tre giorni d'influenza. Martedì mattina stavo benissimo, la sera febbre a 37.4, la notte agitatissima con sogni strani, sudore ecc, la mattina del mercoledì febbre a 38 (che suppongo l'avessi già dalla notte), il mercoledì sera febbre a 39,3, sintomi raffreddore tosse e scolo nasale, oltre a indebolimento generale, il giovedì febbre a 38, il venerdì massimo 37,4, sabato più niente. Potrebbe essere stata la nuova influenza A? La cosa che mi pare un pò strana è che non si sono verificati altri contagi in casa mia, ma i sintomi ricordavano l'influenza A.. notare che avevo fatto il vaccino della normale influenza stagionale un mese prima, anche se so che conta poco, e che comunque a me personalmente la febbre non va mai oltre 38, erano anni che non arrivavo a oltre 39. Grazie in anticipo. Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

è probabile che sia influenza A, perchè è quella che sta girando attualmente in Italia.
La probabilità aumenta, considerando che un mese prima si era vaccinato contro l'influenza stagionale.

Il fatto che altri familiari non si siano ammalati, non è strano; anche nella mia famiglia 2 si sono ammalati, 2 no; per ragioni a noi oscure, il virus non colpisce tutte le persone che ne vengono a contatto.

Ovviamente, sto parlando solo di probabilità.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 116XXX

La ringrazio per la risposta. Più che altro il mio dubbio era legato al fatto che nessun'altro si era ammalato in casa, almeno per il momento è così. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 116XXX

..E buon lavoro!!