Utente 145XXX
gentile dottore, all'incirca 15 giorni fa ho avuto un rapporto a pagamento in appartamento con una brasiliana, rapporto protetto fino a che il profilattico non si è rotto.. il rumore elastico della rottura ha fattosi che tutti e 2 ci accorgessimo del fatto, quindi il contatto è sato di 3-4 secondi ed abbiamo interrotto la penetrazione, dopodichè ho sostituito ilpreservativo con uno nuovo ed ho completato il rapporto...dopo circa 15 minuti mi sono lavat accuratamente i genitali...dunque una prostituta credo non partecipi emotivamente al rapporto quindi dovrebbe avere poche secrezioni ed il contatto tra le mucose essendo stato cosi breve, che rischio ho corso per quanto riguarda il discorso hiv? lei prima di iniziare la prestazione specificato il fatto che non praticava sesso senza profilattico nel suo lavoro, ho comunque un ansia tremenda...!quindi tra una ventina di giorni posso fare la PCR,che attendibilità ha questo esame? spero di trovare tranquillità nella sua risposta... grazie,cordiali saluti...

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Il rapporto è a rischio comunque , proprio per la rottura del preservativo. Faccia i tests, classici, con ricerca anticorpi, non c'è bisogno della PCR, e ne faccia uno a 40 ed un altro a 100 giorni dal rapporto.
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 145XXX

gentile dott., inanzitutto grazie x la risposta, secondo lei posso stare "abbastanza" tranquillo x il modo in cui è avvenuto l'incidente?? lo so' al 100% non si puo' mai essere sicuri, ma attenendoci alle modalità di trasmissione di virus non è che sia cosi facilissimo prenderlo vero? questo è stato il mio primo comportam rischioso x via dell'incidente, datosi che ho anche la ragazza preferirei astenermi dal sesso con lei...almeno x questo periodo... grazie x la disponibilità....

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Il punto è che una delle principali modalità di trasmissione è quella con rapporti non protetti con sconosciuti ed un rapporto con rottura del preservativo è non protetto; da questa premessa ne consegue che per sua sicurezza deve fare i tests, che la tranquillizzeranno
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 145XXX

dottore cosa ne pensa di questa osservazione? è errata? veda nel punto a metà pagina dove si parla della rottura del preservativo.... http://www.travelclinic.it/dossier/aids/pillole.htm

[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006

Dal link che mi ha mandato:


Particolare attenzione va posta nel non far rompere il preservativo (prima e durante il coito), nell'evitare di creare bolle d'aria mentre lo si indossa ed, infine, nell'assicurarsi che il serbatoio sia sgonfio, in modo da poter contenere agevolmente lo sperma. Nel caso di rapporti anali, va considerata l'alta probabilità di rottura del profilattico e quindi la possibilità non trascurabile di contagio in direzione passivo infetto-attivo sano e, soprattutto, in direzione attivo infetto-passivo sano.


Ecco l'importanza della NON rottura del preservativo
Un saluto

A. Baraldi

[#6] dopo  
Utente 145XXX

no perchè dice anche questo in un altro punto : (sempre dallo stesso link)Per un contatto così ridotto nel tempo tra le mucose sessuali, il rischio di contagio è statisticamente nullo a patto che entrambi i preservativi siano stati sistemati correttamente. Nel caso di rapporti anali, il rischio di rottura del preservativo è sicuramente maggiore e, di conseguenza, è maggiore anche il rischio di trasmissione dell'infezione.

[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Su quanto scritto adesso non sono assolutamente d'accordo. E' stato dimostrato che un rapporto non protetto , non è una questione di tempo , è a rischio. Quantizzare questo rischio non è possibile ma il punto di fondo è che sussiste un rischio e allora perchè rischiare ? I rapporti quali che siano devono essere protetti ed i preservativi integri
Un saluto

A. Baraldi

[#8] dopo  
Utente 145XXX

grazie dottore, buona serata...

[#9] dopo  
Utente 145XXX

gentile dottore, a distanza di 20 giorni sono riuscito a ricontattare telefonic. questa ragazza, anche lei come me è stata preoccupata x l'incidente perchè ci tiene alla sua salute e teme che io non fossi a posto diciamo, come io penso di lei...cmq x tranquillizarmi, lei si è detta disponibile a fare un test tra qualche giorno x farmelo vedere di persona,,,io faro' lo stesso tra 20 giorni x mia sicurezza,,, dottore la domanda è io mi trovo a cassino(fr) e quindi i test che faro' a 40 e a 100 gg dal rapporto sono di ultima generazione? quindi avro' l'attendibilità giusta...? grazie ancora...

[#10] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Stia tranquillo, i tests in uso in Italia sono di ultima generazione ma anche con un test di terza generazione si hanno risultati altamente sensibili e specifici
Un saluto

A. Baraldi

[#11] dopo  
Utente 145XXX

grazie dott. le chiedo un ultima cosa, di certo non voglio iniziare con un escalation delle paranoie come la maggior parte degli utenti fanno con lei...! da 2 giorni ho spesso la bocca secca e la lingua molto bianca, ed ho cmq pensato che si possa collegare ad un discorso d'ansia x il fatto di essere un po' preoccupato e l'altra cosa è che ho la parte inferiore delle gengive divise da una linea perfetta completamente rosse, un rosso vivo, fanno un po' male.... cordialità...

[#12] dopo  
Utente 145XXX

cosa pensa in merito..? saluti

[#13] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Quello che ha non ha attinenza alcuna con HIV e quant'altro, cerchi di non andare in paranoia come tanti, tanti altri utenti...
Un saluto

A. Baraldi

[#14] dopo  
Utente 145XXX

buonasera dottore, da 2 giorni ho delle fitte tremende sulla zona del fegato, c'è qlcsa di attinente ? cordiali saluti...

[#15] dopo  
Utente 145XXX

buonasera dottore, da 2 giorni ho delle fitte tremende sulla zona del fegato,e sempre da 2 giorni una bella faringite in corso(credo sia molto comune x il periodo corrente) c'è qlcsa di attinente ? cordiali saluti...

[#16] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Non c'è nulla di attinente ad HIV in quanto dice, stia tranquillo !!
Un saluto

A. Baraldi

[#17] dopo  
Utente 145XXX

salve dottore, ho mantenuto la calma fino ad oggi... adesso invece sto sprofondando nell'ansia.. mi sono comparse delle macchioline rosse sul petto soprattutto tra un pettorale e l'altro e mi danno prurito, sono passati 24 giorni dal rapporto a rischio ed adesso ho una gran paura....grazie, saluti....

[#18] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Ma come glielo devo dire non sono le macchioline a far fare diagnosi di sieropositività; faccia il test specifico ma cerchi di stare tranquillo !!!
Un saluto

A. Baraldi

[#19] dopo  
Utente 145XXX

gentile dott. credo che la mia ansia sia piu' che giustificata, dopo aver letto che un rash cutaneo soprattutto sulla zona del petto è uno dei sintomi maggiori... mi creda ho delle macchie rosse in rilievo sparse sul petto che danno prurito...spero che sia una casualita' che ha voluto che mi uscissero a 25 gg dal rapp a rischio... che ne pensa? scusi x l'insistenza ma è traumatico come periodo.... grazie mille

[#20] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Guardi che molto spesso la sieropositività non da neanche manifestazioni. Lei non può vivere in ansia perenne, glielo ripeto, a questo punto cominci fin da ora a fare un test, poi lo ripeterà a 40 e 100 giorni, ma per lo meno si tranquillizzerà un poco
Un saluto

A. Baraldi

[#21] dopo  
Utente 145XXX

grazie dottore x il sostegno e x la pazienza soprattutto...

[#22] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Con molti di voi ci vuole la pazienza di Giobbe......
Un saluto

A. Baraldi

[#23] dopo  
Utente 145XXX

buongiorno dottore, quanto le scrivo non ha attinenza x il discorso hiv, lunedi ho fatto un prelievo di sangue + urinocoltura questo x una prostatite sospetta... tutti esiti negativi sui referti, solo i valori dei monociti sono sballati: 1.0 _ 7.0 io li ho a 7.90.. DA COSApuo' dipendere.? grazie cordialità

[#24] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Nessun problema i monociti a 7.9 sono del tutto aspecifici, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#25] dopo  
Utente 145XXX

ok grazie,,, ma mi dica, quali possono essere le cause di aumento dei mociti? grazie ancora...

[#26] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Le cause sono troppe da potersi elencare e comunque un aumento come il suo non è tale perchè uno scostamento di 0.9 è del tutto aspecifico. Una delle cause più frequenti di aumento , ben oltre il suo valore, quando c'è, è la mononucleosi
Un saluto

A. Baraldi

[#27] dopo  
Utente 145XXX

salve dott. baraldi, domani mattina faro' il test. la domanda da porle è che attendibilità ha il test a 42 giorni dal rapporto a rischio? grazie mille...

[#28] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Un'attendibilità di circa il 98 %, ma ricordi sempre che la medicina non è matematica.
Un saluto

A. Baraldi

[#29] dopo  
Utente 145XXX

buongiorno dottore, questa mattina ho ritirato i risultati, negativi, senz'altro una bellissima notizia. allora il referto è un foglio con su scritto:

esame risultato valori di riferim.

anti-HIV NEGATIVO NEGATIVO

chemioluminescenza-HIV 1/HIV2

secondo lei è un test di ultima generazione? l'ho fatto all ospedale di cassino.. grazie ancora.

[#30] dopo  
Utente 145XXX

o meglio volevo anche dirle se è quello combinato (p24)...

[#31] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
I tests in uso neim laboratori pubblici e privatio sono dell'ultima generazione, il suo và bene ed è negativo, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#32] dopo  
Utente 145XXX

ok...dottore il prossimo allora al 90°gg x scongiurare quel 2%.....??? grazie