Utente 667XXX
Gentili Dottori

ieri dopo un ora di massaggio sono stato mastarbutato durante circa un minuto dalla massaggiatrice, il massaggio al pene é stato fatto con olio da massaggi e solamente con le mani. Escludo lacerazioni sanguinanti nelle mani della massaggiatrice ed escludo lacerazioni sul mio pene, per lo meno non ci sono ne arrossamenti ne cicatrici ne abrasioni. Escludo pure che la massaggiatrice avesse mani sporche di liquidi vaginali perché era vestita e mi ha massaggiato per circa un ora prima della masturbazione. Non posso escludere al 100% che non avesse qualche piccolo taglio nelle mani non sanguinante ma questa é solamente Una possibilità dettata probabilmente dalla mia ipocondria. Alla luce di questa situazione vorrei chiedervi quanto segue:

1) posso escludere il rischio HIV visto che comunque per quello che ne so c é necessitá che ferita entri in contatto con ferita con una certa quantità di sangue o liquidi vaginali?

2) ci sono rischi di epatite B o altre malattie sessuali che potrebbero essere state trasmesse in una situazione come la descritta.

Vi ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Matarese

24% attività
0% attualità
4% socialità
PIOVE DI SACCO (PD)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2010
Dalla descrizione che fai dell'accaduto penso che tu possa stare piu' che tranquillo...La modalità di trasmissione del virus Hiv avviene come sai attraverso il sangue, sperma, mucose vaginali e rettali..in ogni caso se vi sono lesioni sulle mucose. La cute integra è molto robusta e resistente.
Dr. Maurizio Matarese

[#2] dopo  
Utente 667XXX

Gentile dottore

Grazie x la veloce risposta, vorrei chiederle ancora una cosa, non vedendo a occhio nudo lesioni sul pene, e nel glande, ne cicatrici anche piccole ne arrossamenti, posso escludere che ce ne siano o a volte le micro lesioni che permettono la trasmissione di un virus sono invisibili all occhio umano.

Grazie mille