Utente 109XXX
Gentilissimi Dottori
Ho 21 anni e sono gay, circa 1012 giorni fa ho avuto un rapporto (abbastanza breve) non protetto con un ragazzo che conoscevo solo di vista! Subito dopo l'atto mi sono reso conto della situazione e gli ho chiesto se avesse qualche malattia etc. Lui mi ha tranquillizzato più volte, anche nei giorni successivi quando lo chiamavo in preda al panico. A oggi non ho riscontrato niente di anomalo, ma questa mattina mi sono reso conto di avere un linfonodo del collo (non gonfio) ma percepibile al tatto! Sono caduto ormai in uno stato di ansia e terrore....non dormo più e il pensiero di aver contratto qualche virus mi terrorizza. Volevo chiederVi innanzitutto in che modalità si svolge il test, se è anonimo e entro quanto tempo è consigliabile farlo!!! La mia intenzione era di andarci lunedì stesso ma su internet leggo che ci sono periodi di attesa abbastaza lunghi prima di una diagnosi veritiera! Vi chiedo di aiutarmi e di rispondermi!
GRazie infinitamente

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tutti i rapporti non protetti con sconosciuti sono potenzialmente a rischio; per sua tranquillità faccia un test HIV a 40 ed un successivo a 100 giorni così starà totalmente tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#2] dopo  
Utente 109XXX

grazie infinitamente! approfitto della cordialità per sottolineare la presenza di questo piccolo linfonodo nella zona cervicale! Non è visibile, ma è sensibile al tatto, è riconducibile ad un possibile contagio???? Non riesco a tranquillizzarmi.....la prego di darmi una risposta! Grazie e buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nò, non è in relazione a problemi da HIV, stia tranquillo
Un saluto

A. Baraldi

[#4] dopo  
Utente 109XXX

grazie infinitamente! domani mi farò visitare dal mio curato dato ke riesco a sentire anche il linfonodo sinistro! speriamo bene....

[#5] dopo  
Utente 109XXX

Gentile Dottore
Mi scusi per l'isistenza ma ho bisogno di un suo parere!! A distanza di giorni il linfonodo è sempre percepibile, in più ne avverto un altro al lato opposto del collo. In più ho notato una grande quantità di brufoli distribuiti sul cuoio capelluto, ho associato questo fenomeno alla grande quantità di prodotti che utilizzo per i capelli e ai numerosi lavaggi alla quale li sottopongo. Poi ho notato la comprasa di una piccola afta in bocca.....! Il rapporto non protetto risale a 3 settimane fa.....in attesa di fare il test mi dica cosa posso fare per favore! Ormai non vivo più........sto impazzendo! La prego mi dia una risposta...
Con stima....

[#6] dopo  
Dr. Arduino Baraldi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tutta la sua sintomatologia è del tutto aspecifica e non riconducibile ad HIV. Abbia pazienza e faccia il test
Un saluto

A. Baraldi