Utente 157XXX
Salve Dottore,
Sono un ragazzo di 30anni,che ha provato il sesso da poco..
Le scrivo per un'ansia da parte mia forse ingiustificata,mi scuso per i termini espliciti che scrivero'..ma Le chiedo gentilmente 1 Sua opinione.
Pochi giorni fa ho fatto sesso con una ragazza che conoscevo ben poco,e'stato un rapporto protetto fino a quando, alla fine, io non l'ho masturbata con le mie dita(sane ed integre) per poco piu'di 5 minuti e subito dopo lei, le stesse dita,se l'e' prese nella sua bocca leccandole...Subito dopo ci siamo baciati (non ricordo bene se a fondo o no)! ..
Premettendo che io ho sempre avuto sensibilita' gengivale e vari angiomi sulla lingua (che a volte sanguinavano,ma quella sera e nelle precedenti non mi pare di aver notato sanguinamento..) posso aver corso il rischio di aver preso qualche malattia sessualmente trasmessa..???? io penso principalemnte all'aids.. Le sue secrezioni vaginali, a contatto con la mia bocca in queste condizioni, possono in questo caso aver creato per me un rischio di contagio????
Lei mi ha detto di aver sempre fatto sesso protetto (ma queste pratiche nn sono molto protette o sbaglio?) a parte il fatto che si sottopone a continue analisi a causa della sua sclerosi multipla (ma in una normale analisi nn si rileva l'hiv,no?)
Il virus HIV nn si distrugge a contatto con l'aria o la saliva?
Devo preoccuparmi?

La ringrazio in anticipo Dott. per la Sua risposta.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve.
Caspita, se prima aveva poca confidenza col sesso, ora con tutto questo stress corre il rischio di piantarla lì del tutto.
Non va affatto bene. Direi che nelle pratiche di petting che ha praticato ci siano poche possibilità di un ipotetico contagio. Quando le cose andranno (spero per lei al più presto) un po più a fondo, faccia sesso protetto, tutto qui.
Buona giornata

Mocci
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 157XXX

La ringrazio molto per le Sue tranquillizazioni.. quindi, ansia e stress a parte, dal punto di vista strettamente medico,ritiene superfluo il test mi sembra di capire, giusto??

La ringrazio di nuovo Dott.