Utente 112XXX
SALVE,HO 30 ANNI E IN VISTA DI UNA FUTURA GRAVIDANZA HO ESEGUITO A FEBBRAIO LE ANALISI PER VEDERE SE AVEVO CONTRATTO LA ROSOLIA.NONOSTANTE DA PICCOLA IL MEDICO MI AVEVA DETTO CON CERTEZZA CHE L'AVEVO PRESA, IL PRIMO RISULTATO E' STATO
IGG 8,3 (negativo. inf. 5- dubbio da 5 a 10- positivo.sup.a 10)
IGM inf. a 1,2 (negativo inf.a 1,2...)

PER QUESTO IL MEDICO MI HA FATTO RIPETERE L'ESAME IN UN ALTRO LABORATORIO
IGG 8 (negativo. inf a 5- dubbio da 5 a 10- positivo.sup.a 10)
IGM NEGATIVO

A QUESTO PUNTO MI SONO RECATA DA UN INFETTIVOLOGO CHE MI HA CONSIGLIATO DI FARE IL VACCINO SOPRATTUTTO VISTO CHE LAVORO IN UN ASILO NIDO.HO FATTO IL TRIVALENTE PRIORIX IN DATA 15 MARZO E A DUE MESI DI SISTANZA HO ESEGUITO DI NUOVO LE ANALISI PER VERIFICARE I LIVELLI.
IGG 18 (negativo. inf a 5- dubbio da 5 a 10- positivo.sup.a 10)
IGM NEGATIVO
ADESSO MI VIENE UN DUBBIO DATO CHE IL MEDICO MI AVEVA DETTO CHE CHI HA AVUTO LA MALATTIA HA VALORI IGG SUPERIORI A 100.
COME DEVO INTERPRETARE QUESTI RISULTATI?
L'INFETTIVOLOGO MI DISSE DI CERCARE UNA GRAVIDANZA ANCHE A TRE MESI DAL VACCINO, MENTRE LA MIA DOTTORESSA NE CONSIGLIAVA SEI PER FAR RIENTRARE I VALORI.MA VEDENDO CHE IL VALORE IGG E'COSI' BASSO A DISTANZA DI DUE MESI,FORSE IL VACCINO NON HA FATTO EFFETTO?LO DEVO RIPETERE?E' COME SE NON LO AVESSI FATTO?
SOPRATTUTTO MI PREME SAPERE SE CORRO RISCHI CERCANDO GIA' DAL PROSSIMO MESE UNA GRAVIDANZA.
GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

l'aumento dei suoi valori di IgG possono indicare che in un certo qual modo siano conseguenti alla vaccinazione.
Secondo me non deve ripetere la vaccinazione, se mai ricontrollare i valori tra qualche mese.

Non capisco cosa intenda la sua dottoressa con la frase "per fare rientrare i valori".

In ogni caso, per una gravidanza, è preferibile aspettare 6 mesi dopo la vaccinazione.



P.S. per cortesia, EVITI LO STAMPATELLO, perché è difficile da leggere.

Cordiali saluti.
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 112XXX

Gentile Dottore, grazie per la sua risposta.
Mi rimane però sempre il dubbio: ma perchè fra voi medici c'è così tanta dicordanza? Leggendo anche altri consulti molti dicono di aspettare tre, altri sei mesi.Capisco che in fine dei conti è una scelta personale e nessuno mi obbliga ad aspettare di più, ma cosa può succedere in questi tre mesi di differenza? Io avevo capito che serviva attendere per riportare i valori igm negativi o comunque ad un livello basso. Ma dato che è già così...devo cmq aspettare? Oppure potrebbero alzarsi in questo periodo?Grazie ancora.

[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,
quando si tratta di una gravidanza
la cautela non è mai troppa

melius abundare, non le pare?

Buona giornata
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it