Utente 161XXX
Egregio Dottore,le scrivo questa mail perchè avrei bisogno di alcune risposte per salvaguardare la propria salute e perchè no anche quella degli altri.Ora le spiego il tutto.Sono un ragazzo di 30 anni,sono omosessuale.Gia lo scorso anno,nonostante l'uso del condom,mi beccai le piattole,che fortunatamente basto'una grande depilazione nella zona pubale,anale e limitrofe,aftir gel,riuscii a risolvere il problema all'istante.Quest'anno nonostante sempre l'uso del condom e che ho una sessualità anche attiva,durante una visita medica mi furono riscontrati dei condilomi anali,e c'e' da premettere che nonostante sia omosessuale nella mia vita,non ho mai avuto rapporti anali.Comunque,questo fatto dei condilomi,mi fece rimanere turbato e perplesso,mi chiedevo incessantemente come era stato possibile?Poi il mio medico mi spiego'che per essere contaggiati dal virus hpv basta anche un semplice sfrecamento cutaneo,anche il dito.Comunque ho risolto anche quest'altro problema,per fortuna.Ora volevo chiederle durante il rapporto sessuale onde evitare problemi ancora piu gravi come bisogna comportassi?L'uso del preservativo è importante,specialmente se si hanno rapporti occasionali,ma cosa bisogna fare o non fare onde evitare spiacevoli situazioni.So che molti virus tra cui hiv hcv etc...passano attraverso sangue e sperma,tra cui hiv.Ma un bacio ad esempio che rischio puo'comportare?Praticamente onde evitare di essere contaggiati da malattie e'necessario solo l'uso del condom oppure ci sono altri metodi?Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

l'uso del profilattico può salvare la vita, perché evita, anche se non nel modo più totale, le gravissime infezioni sessuali come l'HIV, la sifilide, le epatiti.
Per l'epatite B, se non lo ha già fatto, le consiglio la vaccinazione.

Per il resto, non vi sono difese.
Il bacio, per esempio, può trasmettere malattie come l'herpes, il papilloma virus, più raramente sifilide e gonorrea; nessun problema per HIV ed epatiti B e C, a meno che non vi siano ferite sanguinanti in bocca o gravi paradontopatie.
Tramite contatto mediato dalle mani, che vanno a toccare ogni parte del corpo, per esempio, e come giustamente le ha detto il suo medico, si può trasmettere l'HPV.
Per piattole, scabbia, pidocchi non c'è alcuna protezione.

E' ovvio che non si può avere un rapporto sessuale con una protezione che coinvolga tutto il corpo, ma già l'uso del profilattico almeno la difende dalle malattie più insidiose perché al momento incurabili.
Il profilattico è indispensabile sia per i rapporti anali e vaginali che per quelli oro-genitali.

Mi spiace non averla potuto rassicurare di più.

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 161XXX

La ringrazio della risposta,e stata molto completa gia il fatto del vaccino per l'epatite b non ci avevo pensato,domani chiedero'al mio medico curante come e dove farlo.