Utente 180XXX
salve.le descrivo il mio problema:due anni fa' al ritorno da un viaggio,ebbi una forte diarrea durata per diversi giorni.passata la diarrea incomincia un dolore abbastanza fastidioso nel basso ventre a destra,come una pugnalata.dal quel momento inizia ad essere un dolore meno live,ma cronico,situato sempre nello stesso punto e anche piu' in alto ma sempre a destra,un dolore quasi sordo che mi accompagna sempre.specialmente la sera dopo cena,e la notte mentre dorme provocando anche fastidi rumorosi.un gorgoglio che si sente soprtattutto la sera,durante la notte.inoltre la parte destra alla palpazione sembra essere piu' dura,e se premo in basso a destra quasi sul fianco mi provoca dolore,ma non un dolore tipo ematoma, ma piuttosto come se ci fosse molta aria che non riesce ad uscire...ogni tanto sembra anche quasi un dolore la fegato...sempre ogni tanto sento anche dolore alle gambe,me le sento affaticate.quello che vorrei sapere potrebbe essere un sintomo di qualche malattia infettiva o cosa....??
un sintomo di epatite,hiv,o hbv...
ho letto che anche una candida albicans potrebbe dare questi problemi..

[#1] dopo  
Dr.ssa Annalisa Bascià

24% attività
0% attualità
8% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Caro utente, le consiglio di eseguire un esame ecografico dell'addome superiore e inferiore.
Dr.ssa Annalisa Bascià

[#2] dopo  
Utente 180XXX

gentile dottoressa,la ringrazio per la risposta.
quindi lei esclude che possa essere un sintomo post traumatico da qualche infezione sopra citata??
perchè mi sembra molto strano che una diarrea normale duri tanti giorni e oltretutto lasci questi strascichi che si sono anche cronicizzati.
ora sto' seguendo un alimentazione a base di proteine e sto' cercando di evitare i grassi,mi sembra di stare un po' meglio anche se i fastidi ogni tanto si ripresentano..
soprattutto la sera e la mattina appena sveglio..