Utente 248XXX
Buon giorno.
prima dell'estate ho avoto un rapporto orale occasionale senza preservativo sia ricevuto che fatto.
Anzi inizialmente senza preservativo poi l,ho fatto mettere e non è stato neanche un rapporto completo(il partner ha ragginto l'orgasmo dopo con la masturbazione).
Voglio premettere che è stato un caso raro l'ho fatto solo 3 volte in tutta la mia vita con parecchia distanza di tempo l'uno dall'altro.
Però a distanza di un mese circa ho avuto febbre con una placca alla gola sul lato testro con il relativo linfonodo gonfio, l'altro alla gola e quelli ascellari e inguinali erano normali.
Il mio medico curante mia prescritto lo zimox e la gola mi è passata.
Dopo una settimana circa sia io che la mia ragazza abbiamo avuto un forte mal di pancia con diarrea, (lei non ha riscontrato nessun altro sintomo) a lei è passato tutto nel giro di una settimana, io che sono un tipo ansioso mi è durato un mese.
Voglio premettere che queste estate nella mia zona c'è stato un virus intestinale con febbre diarrea e vomito che ha contaggiato quasi tutti.
Sò che non mi sono comportato bene nei suoi confronti mettendo a rischio anche lei e ne sono fortemente rammaricato.
Ora sto abbastanza bene non ho altri disturbi se non legati all' ansia (credo) lamento da 3 giorni pesantezza e formicolio ai piedi.
Un paio di giorni fà ho occasionalmente letto che sono dei sintomi riconducibbili ad un contaggio dell'aids.
Sono molto preoccupato.
Vorrei sapere se le mie preoccupazioni sono fondate e se devo fare il test.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il contatto che lei descrive indica un rischio molto basso di contagio HIV, esegua il test una sola volta a 100 giorni dal contatto. I sintomi sono molto aspecifici e nulla indicano.
Marcello Masala MD
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 248XXX

La ringrazio per la risposta, mi sento più rassicurato.
Farò il test per sicurezza.
Cordiali saluti