Utente 531XXX
salve,nel mese di ottobre ho avuto un rapporto sessuale completo senza preservativo con una mia amica , che fino a una settimana prima stava con un altro ragazzo.dopo un mesetto dall accaduto qusta ragazza mi chiama dicendomi che erano arrivate le analisi dell avis che aveva fatto e che era risultata positva alla sifilide mentre a tutte le altre cose comprese l hiv negativo,nel frattempo arrivano anche i miei test avis che avevo fatto e mi dicono la stessa cosa positivo alla sifilide negativo a tutte le altre cose compreso hiv questo test all avis è stato fatto a circa 72 gg dal rapporto!presa la notizia trascorrono un po di giorni per varie motivazioni e mi reco nel centro mst della mia città dopo mi fanno un prelievo per tutte le cose come da prassi quindi epatite hiv e sifilide questo prelievo a 90 gg dal rapporto. e inizio la mia terapia per la sifilide di 3 punture di diamonicilina,nel frattempo finisco la cura vado a fare l ultima puntura e mi arrivano i risultati del prelievo effettuato a 90 gg dove ovviamnte ero positivo alla sifilide mentre epatiti e hiv tutto negativo.la ragazza con cui ho avuto il rapporto nel frattempo la sento ancora anche lei ha fatto la cura alla sifilide e mi a detto che ha effetutato un altro prelievo per l hiv mi ha detto che era la pressi secondo i medici dove effettua un test elisa e risulta negativa! questo a circa 96 gg dall ultimo rapporto con il ragazzo che l aveva infettata di sifilide e quindi magari a rischio.io non so perchè mi sto facendo prendere dalle paranoie per l hiv e le chiedo se posso stare tranquillo dopo i miei due test effettuati e anche dopo i due test della mia amica e sopratutto per le tempistiche il mio ultimo test a 90 gg ( mi sono scordato di dirle che penso sia qllo combinato perchè c'è scritto agp24/anti hiv 1-2) posso stare tranquillo? subito dopo la prima puntura e quidni dopo il mio ultimo prelievo avevo un po d raffredore e male ai muscoli(forse questi ultimi dovuti alla puntura) e oggi invece mi si è gonfiato un linfonodo e allora sono molto preoccupato chiedo delle delucidazioni e se posso stare tranquillo definitivamente su l hiv! grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

il suo test a 90 giorni è risultato negativo per HIV e per epatite (B o C?); per l'HIV può stare tranquillo, si tratta di un test definitivo.
Per le epatiti le consiglio, ma solo per avere una sicurezza al 100%, di ripetere il test a 180 giorni; infatti, il periodo finestra è di 90 giorni per l'HIV e di 180 giorni per le epatiti B e C).

Ma non mi stancherò mai di ripeterlo; non trascuri mai di indossare il profilattico; fortunatamente la sifilide è una malattia curabile.

http://www.medico-legale.it/sesso_aids.html
https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/516-rapporti-sessuali-aids-misurare-rischio.html

http://www.medico-legale.it/aids_MTS.html
https://www.medicitalia.it/minforma/igiene-e-medicina-preventiva/517-aids-dintorni-malattie-trasmissione-sessuale-mts.html

Cordiali saluti
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#2] dopo  
Utente 531XXX

gentile dottore Mario Corcelli, la ringrazio infinitamnete per la risposta,i test fatti risultati negativi per hiv,epatice b e c, per l epatite b sono risultato positivo perchè vaccinato mentre per la c negativo mi hanno detto tutto normale ma ora mi sta sorgendo un dubbio che mi stanno crando tante preoccupazioni,al secondo prelievo quello fatto a 90 gg stavo assumendo degli antivirali,prima l aciclin e dopo il fam vir per curare una herpes genitale , prorpio al momento del prelievo, volevo sapere se quegli antivirali possono aver falsato il test,sto leggendo su internet e mi stanno venendo un po di paure,un farmacista ha detto che forse possono falsare il test perchè abbassano le difese immunitarie gli antivirali, grazie mille anticipatamente della risposta

[#3] dopo  
Utente 531XXX

Dottore mi stanno venendo troppe paure e paranoie,puo rispondere alla domanda posta sul alteramento dei test con gli antivarli come scritto sopra?! e che ora ho un po di mal d gola e un linfonodo un po infiammato con un po di raffreddore ... grazie tante dottore e scusi

[#4] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
quei farmaci antivirali non allungano il periodo finestra dell'HIV, prchè si riferiscono ai virus erpetici, tra cui Herpes simplex e varicella
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#5] dopo  
Utente 531XXX

salve gentile dottore,innazzitutto la ringrazio per la risposta e per avermi rassicurato che quei farmaci non falsano il test hiv e non allungano il perieodo finestra,ma le volevo chiedere un altra cosa,subito dopo il test a 90 gg risultato NEGATIVO ho avuto un raffredore durato 4 gg poi ho avvertito un po gonfiarsi i linfonodi come le avevo accennato ed infine da domenica 20 febbraio ho avuto una forte febbre chiamata la dottoressa che mi ha visto le tonsille e ha subito riscontrato una brutta tonsille batterica che magari era inziata virale ma che ora è sicuramnte batterica con le placche,ho avuto la febbre altissima fino a ieri (40),sto prendendo da domenica appunto agumentin e tachipirina,ora mi si è appassata molto qsi del tutto,pero le tonsille sembrano senza placche ma ancora gonfie,come i linfonodi,e ora la lingua è bianchissima e non capisco perchè? mi devo preoccupare centra qualcosa con l hiv ? inoltra la mia ragazza attuale un mesetto fa ha avuto la faringite e lariginte pero la 3°in un anno,e ora ha un raffreddore,dottore lei come tutti gli altri dottori potete darmi delucitazioni e soprattuto rassicurazioni..GRAZIE SPERO DI STARE TRANQUILLO..ASPETTO RISPOSTE GRAZIE ANCORA

[#6] dopo  
Dr. Mario Corcelli

52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
sull'HIV le ho già risposto che può stare tranquillo, perché il test negativo a 90 giorni è definitivo

per la sua ragazza non capisco quale sia la domanda precisa
Mario Corcelli, MD
Milano - specialista Medicina Legale e Igiene-Tecnica Ospedaliera
http://www.medico-legale.it

[#7] dopo  
Utente 531XXX

pensavo caro dottore che ci poteva essere correlazione,come ad esempio con la mia tonsillite,per quello, ma mi ha gia risposto che posso stare tranquillo e che quidni non centra nulla la mia tonsillite...
la ringrazio gentile dottore !!!