Utente 218XXX
Buonasera, prima di tutto ringrazio per la disponibilità e per il servizio offerto.Premettendo che sono un ragazzo (24 anni) molto ansiosa viracconto quanto mi è successo:
Ormai 3 settimane fa ho avuto un rapporto sessuale completo (penetrazione vaginale) e protetto con una ragazza(20 anni) a me sconosciuta e precedentemente un rapporto orale attivo non protetto (durato pochi secondi) e passivo non protetto.
Da quel giorno le mie paranoie sono venute fuori. Dopo pochi giorni torno a casa e
leggo dei sintomi da HIV su internet e da quel momento mi compaiano tutti:
leggera diarrea, dolori muscolari, debolezza e comparsa di alcune bolle
sulle braccia e sul collo e due bollicine rosse sulle mani.
Dopo una settimana questa ragazza molto gentilmente è venuta nella mia città per sottoporsi al test HIV per farmi stare + tranquillo:
esito NEGATIVO-NEGATIVO. Lei mi ha assicurato (e credo dopo averla conosciuta meglio e dopo aver visto la sua tranquillità posso credere che sia così) di non aver rapporti sessuali da fine Febbraio- inizio Marzo.. quindi secondo voi
il test è affidale???
Cmq dopo questa notizia: le bollicine rosse sulle mani sono
scomparse rimandendo soltanto alcune bollicine con del pus sulle braccia
schiena e avendo ancora una leggera diarrea (anche se vado in bagno solo al
mattino) e dolori alla gola... non essendomi rasserenato sono andato da un dermatologo che mi ha guardato le bolle, definendole normali per la mia età (24) come semplici brufoli (non mi ricordo esattamente come le ha definite)..
Negli ultimi giorni si sono presentate delle nuove bollicine: 4 o5 sulle braccia ma color carne, altre rosse (2 sulle gambe 1 sulla pancia) alcune con del pus.Per gli altri sintomi non credo di averne: qualche volta diarrea ma raramente e molto lieve
Ora vorrei sapere come fare, se secondo voi posso aver contratto il virus??
Infine ultima domanda: nei giorni scorsi una ragazza che conosco molto bene mi ha praticato del sesso orale preliminare non protetto (per alcuni secondi) prima di indossare il preservativo per avere un rapporto completo. Vorrei sapere se lei abbia corso dei rischi?
Vi ringrazio infinitamente per la vostra attenzione.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente

se il rapporto sessuale è stato protetto fin dall'inzio non ci sono rischi per l'HIV..
stia sereno quindi
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 218XXX

grazie della risposta... il rapporto penetrativo è stato protetto... quelli orali no...

[#3] dopo  
Utente 218XXX

Mi scusi dottore mi può rispondere...
grazie

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Legga allora il mio Blog!

https://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1330/Decalogo-di-prevenzione-sul-Rapporto-Sessuale-Orale-non-protetto-il-terrore-dell-HIV-Co

saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#5] dopo  
Utente 218XXX

Blog chiarissimo... quello che volevo sapere però non vi è scritto:
vorrei sapere se il test fatto dalla mia partner è da ritenersi veritiero???
se i sintomi che accuso, ormai solo alcune bolle (ricordo come le ha definite la dermatologa:Follicolite ) e poche altre di colore rosso (nessuna da prurito) possono essere dovute ad un eventuale contagio??
Grazie ed ancora complimenti per la professionalità e per il blog