Utente 243XXX
buongiorno!sono una ragazza di 26 anni.Il mio problema è che sto iniziando una relazione con un uomo di 30 anni che mi ha confessato che 6-7 anni fa,quando era ragazzino e sbagliando, ha avuto rapporti sessuali(dice protetti!)con delle prostitute.Per il resto dice di aver sempre condotto,dopo quel periodo,una vita sana e relazioni durature e tranquille..Per ora tra me e lui ci sono stati solo dei baci,ma la paranoia mi assale al pensiero che possa aver contratto malattie,soprattutto se in futuro ci saranno rapporti tra me e lui.Gli ho chiesto allora di sottoporsi al test del virus hiv e ha detto che lo farà...la mia domanda è questa:è il caso che si sottoponga ad altri test riguardo ad altre malattie sessualmente trasmissibili?se si quali?ripeto che sono trascorsi diversi anni...dovrebbero comunque anche essere visibili i sintomi di un possibile contagio da hiv?sono un pò confusa...vi ringrazio in anticipo...

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
all'inizio di un rapporto, se gli attori dello stesso sono maturi, uno screening sarebbe una cosa santa.
Direi che gli esami potrebbero essere: per tutt'e due HIV,HCV,HBV, tamponi uretrali. Per lei: visita ginecologica e colposcopia, per lui: visita dermatologica con balanoscopìa

In questo modo potrebbe mettersi l'animo in pace ed iniziare un rapporrto sentimentale (che dad come parla presumo lei repuiti importante o almeno, potenzialmente tale) senza remore

saluti
Luigi Mocci MD

[#2] dopo  
Utente 243XXX

La ringrazio dottore,ma quindi vedo che anche per l'epatite gli anni trascorsi non bastano per stare tranquilli...faremo così!per le malattie meno gravi o comunque più curabili non dovrei pormi problemi o sbaglio?grazie ancora..

[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci

40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VALENZA (AL)
TORTONA (AL)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Direi che penso di averle dato il pannello completo delle cose più importanti. Molto giusto da parte di entrambi, di questi tempi, fare una scelta del genere

Un saluto
Luigi Mocci MD