Utente 243XXX
Buonasera
Sono un ragazzo di 26 anni. La contatto per chiedere una informazione sul test hiv che vorrei effettuare: come mai il test che si fa dopo un mese dal presunto contagio deve essere ripetuto dopo tre mesi? Se il primo da un esito negativo perchè bisogna fare il secondo? Comunque io ho avuto un rapporto a rischio il 5 ottobre, devo aspettare il 5 novembre per fare il test oppure posso farlo anche prima, cioè a distanza di 13 giorni?

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

con i test di ultima generazione, più sensibili, il periodo finestra, cioè il periodo durante il quale si è stati contagiati ma non è ancora avvenuta la sieroconversione, ossia non si è ancora diventati sieropositivi, si è ridotto di 30 giorni e quindi è questo l'intervallo di tempo consigliato , prima di fare il test.

Se questo è negativo , è negativo e non deve essere ripetuto, farlo prima è inutile.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 243XXX

Grazie della risposta dottore.In tutta la mia vita ho avuto solo 4 rapporti sessuali: tre con prostitute (di colore ma il rapporto è stato fatto con profilattico) e uno con una ragazza: di quest'ultima sono un pò preoccupato perchè con lei ho fatto sesso senza profilattico (per soli due minuti) e mi ha fatto sesso orale (senza profilattico). Solo due minuti perchè io dopo ho deciso di andare a comprare i profilattici e dopo averlo comprato abbiamo continuato con lo stesso. Dopo tre giorni esatti mi è venuta tosse con catarro, seguita da febbre fino a 38.5. Tale febbre è durata solo 4 giorni, risolta con un antibiotico. Ciò che volevo chiedere è se tale febbre fosse un sintomo di aids e quali siano i sintomi che potrebbero far pensare a un contagio. E' il caso che io mi faccia il test hiv?la probabilità di contrazione della malattia è elevata?Premetto che questa ragazza ha donato il sangue fino a settembre dell'anno scorso, poi non ha potuto donare perchè si è fatta un tatuaggio

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

tutto quello che ci racconta, se vero, è tranquillizzante ma, se ha dei dubbi sulla ragazza con cui ha avuto un rapporto non protetto, corretto è fare il test nelle giusta tempistica e senza inutili paure od ansie ingiustificate.

Ancora un cordiale saluto
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 243XXX

E' tutto vero...sono io che sono molto ansioso e la faccenda mi preoccupa molto appunto perchè ho paura dell'ultimo rapporto. Grazie della risposta dottore

[#5] dopo  
Utente 243XXX

Dottore dimenticavo: leggo su intenet che il rush cutaneo morbilliforme è sintomo di infezione da hiv: ora che cin penso quest'estate ho avuto ma solo per due giorni delle macchiolin che si estendevano sul petto e dietro la schiena. Ci può essere un correlazione o non c'entra nulla?

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sintomo e segni aspecifici!

Senta ora sempre il suo medico in diretta.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#7] dopo  
Utente 243XXX

Grazie della risposta dottore. Per aspecifici intende che non sono sfecifici dell'infezione da hiv?Le macchioline erano rosse tipo morbillo, siccome era un giorno caldo ed ero molto sudato possono essere attribuibili al caldo/sudore?

[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Due sintetici sì!

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#9] dopo  
Utente 243XXX

Dottore Buonasera

Una domanda: sono passati ormai 26 giorni dal 5 ottobre. Avrei intenzione di fare il test hiv il 3 novembre (e sarebbero 28 giorni dal rapporto a rischio). Posso fare il test con 28 giorni di periodo finestra invece di 30 giorni come Lei dice? Cosi mi tolgo un peso.La ringrazio anticipatamente.

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
C'è un motivo serio per tale corsa al test?
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#11] dopo  
Utente 243XXX

Vivo con ansia ormai da quasi un mese. Solo questo.Sono in cura da uno psichiatra per disturbi d'ansia e per me è difficile contrastarla.Sono turbato da molti pensieri: penso al fatto che magari anche nei rapporti protetti con le prostitute mi si sia rotto il profilattico e io non me ne sia accorto...penso all'ultima ragazza con cui io ho avuto l'ultimo rapporto ed è una ragazza che non è molto "seria". Mi scusi l'insistenza dottore ma la mia condizione di ansioso purtroppo mi reca molta sofferenza. Aspetto ancora con calma?

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E' bene aspettare i tempi corretti altrimenti e comunque la sua ansia, fatto il test in tempi non precisi, avrà poi altro motivo per scatenarsi!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Utente 243XXX

Dottore buonasera

Ho eseguito il test a trenta giorni come da Lei detto e oggi ritirato i risultati:

Ab anti-hiv 1-2: NEGATIVO
METODOLOGIA: CLIA

Posso essere ufficialmente tranquillo e non ripetere quindi il test a tre mesi dal rapporto?

[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ufficialmente, come sicuramente le ha detto anche il suo medico di fiducia, può stare tranquillo!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#15] dopo  
Utente 243XXX

Grazie di tutto Dottore. Buone cose