Utente 475XXX
Buongiorno Dottori ,
volevo chiedervi un parere su un paio di cose .
Nel novembre del 2007 ho eseguito una serie di analisi di routine tutto nella norma ad eccezione del CMV con IGG (1,26 dubbie - range di riferimento 0,5 / 1,40) , IGM = 0,00 .
Due giorni fa ho ripetuto le analisi con le IGG a 1,1 quindi sempre dubbie e IGM = 0,00 .
Il fatto che non vi sia infezione in atto e che le IGG persistono a rimanere dubbie comporta qualcosa ?
Tra le altre analisi PCR = 0,01 , VES , ecc. tutto nella norma .
Un ultima cosa ... nel bacio profondo affinche possa avvenire un contagio da HIV ci si rende conto assolutamente della presenza di sangue ? Se uno non si accorge di niente ... vuol dire che anche se ci fossero state tracce di sangue sarebbero state cosi basse da non comportare nulla ?

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Riguardo il Citomegalovirus stia sereno. Il bacio non è considerato una pratica a rischio HIV. Secondo il CDC si può configurare un rischio solo in caso di contatto ematico. Non vi sono ulteriori raccomandazioni in lettaratura sull'argomento.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 475XXX

Grazie Dottore grazie per la risposta .
Volevo sapere se il contatto ematico deve essere comunque evidente (impossibile non notarlo) o anche se fosse microscopico .?

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Questo non è chiarito dagli studi. In ogni modo il bacio non si considera come un comportamento a rischio salvo evidenti contatti ematici.
Marcello Masala MD