Utente 618XXX
Buongiorno. Oggi ero dal veterinario ed improvvisamente è entrata una signora con la mano morsa da una cane e altri due cani al guinzaglio. Successivamente il veterinario mi ha chiesto di aiutarlo e tenere il guinzaglio dei cani. Solo dopo la donna, uscendo per andare al pronto soccorso, ha confessato al veterinario di essere sieropositiva. Io mi sono sporcata le mani con davvero pochissimo sangue. Non so se era del cane o della signora. Comunque non ho tagli seri, solo un taglietto quasi impercettibile lungo 3 mm, e qualche pellicina un pò rovinata vicino alle unghie.. sul momento mi sono disinfettata con delle salviettine e a casa mi sono pulita con la candeggina e ho fatto una doccia..C'è reale pericolo di contagio??

grazie mille per la disponibilità.

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissima signora non ho capito se lei si è contaminata con il sangue della signora sieropositiva? In caso di contatto con cute integra non è a rischio HIV.
Marcello Masala MD

[#2] dopo  
Utente 618XXX

grazie mille per avermi rassicurata! dunque il sangue potrebbe essere o del cane o della signora..io sospetto della signora visto che era sul guinzaglio..non avevo nessun taglio, se non quel banalissimo taglietto di 3 millimetri che dubito sia entrato in contatto con quel poco di sangue che mi sono trovata sulla mano, e qualche piccola pellicina un pò aperta vicino le unghie. Secondo lei è comunque il caso di fare un test(se si, quando?) o davvero posso strare tranquilla al 100%?

grazie mille ancora!

[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentile signora, genralmente si considera a rischio il contatto tra liquidi biologici contaminanti e cute lesa intesa come cute sanguinante. Nel caso di esposizione copiosa a sangue come nel suo caso, a mio parere un rischio HIV anche se molto remoto esiste, quindi le consiglio ugualmente il test. Le chiarisco che il mio è un parere personale legato all'esperienza.
Marcello Masala MD

[#4] dopo  
Utente 618XXX

la ringrazio. comunque vorrei fare una precisazione: era la signora sieropositiva che perdeva abbastanza sangue, ma io non ho mai avuto assolutamente nessun contatto diretto con lei..toccando il guinzaglio mi sono solo ritrovata 2 minuscole macchioline sul palmo della mano, però mi sono lavata subito le mani...persino in questo caso il rischio di contagio esiste???

grazie mille e scusi se la sto disturbando, ma sa ho 20 anni e mi ha un po scioccato ritrovarmi di punto in bianco in una sitiazione un pò paradossale come questa!

[#5] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il suo chiarimento rende le cose differenti. Non ritengo due minuscole goccioline sul palmo della mano un contatto a rischio HIV.
Marcello Masala MD

[#6] dopo  
Utente 618XXX

grazie mille per avermi risposto subito! comunque oggi sono andata dal mio medico curante e anche lui è dello stesso avviso. ma per una mia tranquillità psicologia mi ha prescritto il test HIVAb, anche se riteneva non fosse necessario. il fatto è avvenuto il 02/07 e penso di fare il test o il 14/07 o il 21/07..forse è meglio farlo in quest'ultima data perchè mi sebrava di aver capito che bisogna lasciare passare almeno 2 settimane perchè il test sia affidabile. grazie mille ancora, le farò sapere l'esito del test.

buon lavoro!