Utente 242XXX
Salve,
vorrei sapere se esistono degli esami sierologici, oltre alla ricerca del virus HIV e della lue, per la diagnosi di malattie sessualmente trasmesse. Conosco l'esistenza della ricerca degli anticorpi della clamidia nel sangue. Quanto possono essere attendibili questi esami, oltre ai classici tamponi? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, in caso di rischio per malattie sessualmente trasmissibili, la cosa da fare oltre ai test a sierologici che ha citato è sicuramente la visita venereologica la quale con certezza potrà escludere tante malattie sessualmente trasmissibili che non vengono reperite nel sangue.
Pertanto utilizzi questo consiglio per chiarire la sua situazione.
Carissimi saluti e per ulteriori informazioni può scegliere nel sito www.venereologo.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 242XXX

La ringrazio per la sua risposta, ma la mia domanda era ben specifica. Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si sta riferendo alla chlamidia? In tal caso sono attendibili ma dopo la prima fase acuta di malattia (fase di Stato)
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#4] dopo  
Utente 242XXX

Ok per la chlamydia. Per la gonorrea ci sono esami per la ricerca di anticorpi?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No.
Saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it