Utente 203XXX
Salve , ringrazio tutti voi per questo utile servizio , avrei un dubbio , dal dentista durante un igiene dentale , erroneamente ho portato l'indice della mano in bocca toccandomi la gengiva sanguinante , ed infatti ho il ditoni è sporcato con il mio stesso sangue . Visto che per quanto si rispettino tutte le norme igienico sanitarie dal dentista ci sono cose che non sono sterili come poltrona , maniglie porte ecc, se per caso ho toccato qualcosa di infetto ( perché prima di me ci sono stati altri pazienti) e poi l'ho portato in bocca sulla "porta aperta" sanguinante della gengiva ci può essere rischio di contagio si Hiv , HCV o Hbv ?
Grazie mille

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore direi che l'ipotesi da lei ventilata sia del tutto improbabile. E' ben difficile che le poltrone siano sporche di sangue e se anche fosse sarebbe passato troppo tempo perchè qualunque virus sia ancora vitale. se poi fosse una macchia di sangue grande la avrebbe vista quando si è seduto e si sarebbe sporcato il braccio . quindi comunque valuti le varie ipotesi non si evidenzia alcun rischio di possibile contagio.
cordialmente
Prof.Giorgio Enrico Gerunda Direttore Clinica Chirurgica- Chirurgia Epato Bilio Pancreatica e Gastrointestinale Policlinico di Modena