Utente 431XXX
Ciao, sono un ragazzo di 23 anni.
Questa estate nel periodo di luglio ero in vacanza in Thailandia e avendo rapporto sessuali con un giovane ragazza mi si è rotto il preservativo ma mi sono accorto quasi subito. Non ho avuto avuto nessun sintomo influenzale come febbre e sintomi da primo infezione. Dopo 4 mesi e mezzo ho avuto una polmonite curata con antibiotici. Ho letto che può essere ricondotta a pazienti affetti da hanno HIV. Mi chiedevo se solo dopo 4 mesi può dare queste complicazioni o mi sto facendo solo delle paranoie io?
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
ha avuto una polmonite o un focolaio di broncopolmonite?
Quattro mesi sono troppo pochi per manifestazioni infettive da riduzione dei CD4, polmonite da Pneumocistis Carinii compresa.
Che non credo proprio sia il suo caso.
Quattro mesi sono tuttavia sufficienti a fare un test HIV di IV generazione ed ad ottenere un risultato definitivo, che la liberi da ogni "paranoia".
Per cui appena starà meglio le consiglio di provvedere.

Cordialità
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.