Utente 266XXX
Buongiorno, essendo in attesa avevo chiesto un consulto nella sezione di Ginecologia, ma c' erano già parecchie domande in coda e non sono riuscita ad inserirlo. Chiedo per cortesia un parere a voi e premetto che sono piuttosto agitata. Stamattina al supermercato mi sono accorta di avere una striscia rosso-arancione sulla mano. Sono certa di aver avuto le mani pulite prima di entrare quindi credo di aver toccato qualche prodotto sporco di sangue. Al momento, avendo anche l' altro bambino che faceva i capricci, ho preso di fretta una salviettina umidificata per pulirmi e ho proseguito la spesa. Ora, ripensando all'accaduto, temo di essere stata imprudente, anche perchè vicino alla parte sporca di sangue avevo un paio di taglietti aperti (col freddo mi capita spesso) e non so se li ho toccati involontariamente con la salviettina. Volevo chiedervi se rischio di contrarre qualche malattia, hiv o epatite, e se avendo solamente pulito la mano con una salviettina senza alcool o acqua e sapone ho messo a rischio anche il mio bambino visto che è capitato mi toccasse la mano più di una volta e anche io l' ho toccato più volte per sistemarlo o prenderlo in braccio. Sono riuscita a lavarmi le mani solo una volta a casa, dopo un paio d'ore.
Scusate se vi sembra una domanda sciocca ma da quando sono in attesa sono ancor più ansiosa del solito. Grazie.
Cordialmente.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
stia serena. Non corre rischi lei e non ne corre il figliolo che le ha toccato la mano.
Ha fatto bene a pulire il PRESUNTO sangue con la salvietta umidificata. Farebbe bene a chiedersi se proprio quei "taglietti" provocati dal freddo non abbiano sanguinato senza che lei se ne accorgesse. E se quindi il sangue di cui parla non sia il suo.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 266XXX

Buonasera Dottore, volevo ringraziarla per avermi tranquillizzata, oggi l' agitazione di tanto in tanto prendeva il sopravvento.
Grazie ancora. Cordialmente.