Utente 394XXX
Buongiorno
Vi scrivo per una semplice curiosità. Navigando su internet mi sono imbattuto in alcuni siti dove si parlava di una possibile correlazione tra "mycoplasma fermentans" e HIV. Data questa premessa avrei alcune domande da porvi:
1) I micoplasmi e in particolare il "mycoplasma fermentans" possono essere responsabili dell'HIV oppure cofattori dell'HIV?
2) La cute è un'efficace barriera che protegge dal contagio da parte di micoplasmi (tra cui mycoplasma fermentans) ?
3) Dove sono localizzati i micoplasmi e in particolare il mycoplasma fermentans? Si concentrano sulle mucose del corpo (mucose genitali, bocca ecc.) e anche sulla cute?

(vi chiedo cortesemente, e se possibile, di dare tre risposte chiare per le tre distinte domande in modo di non avere dubbi interpretativi dovuti ad un'unica risposta generica e in modo da non farvi perdere tempo in continui botta e risposta)

Grazie
Un saluto

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
guardi appago la sua curiosità in maniera assolutamente inequivocabile.
Il Mycoplasma Fermentans NON è l'agente causale dell'AIDS.
L'agente causale (che causa) l'AIDS è l'HIV è questa è ormai una certezza.
Tulla la "famiglia" dei Micoplasmi è molto diffusa tra la popolazione ma solo poche specie possono provocare infezioni nell'uomo, prevalentemente urinarie e respiratorie, che sono curabili con antibiotici adatti.
Buonasera,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 394XXX

Ok! Ora tutto chiaro.
Grazie mille per la risposta!

Saluti

[#3] dopo  
Utente 394XXX

Mi scusi se le riscrivo. Solo un'ultima cosa:
Lei ha detto che "la famiglia" dei micoplasmi ne comprende diverse specie.
1) Queste altre specie di micoplasmi (diverse dalla specie "mycoplasma fermentans") possono essere agenti causali dell'HIV? O comunque essere in qualche rapporto causa-effetto?
2) Si può escludere che esistano altri agenti causali dell'HIV oltre appunto al virus dell'HIV?

Grazie

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi,
su questi argomenti non si scherza, dato che nella Medicina ci sono delle "certezze certe"
Io non so chi le abbia inculcato o da dove abbia tratto questa castroneria, se mi stia prendendo in giro o è in buona fede.
Ci fu già un imbecille che affermò che l'AIDS non fosse determinata dall'HIV - acronimo di HUMAN IMMUNODEFICIENCY VIRUS, definizione ormai accettata da tutto il mondo scientifico - ma dai farmaci antiretrovirali che si usavano e che si usano per curare sia l'HIV sieropositività che l'AIDS conclamata.
Non credo che lei voglia essere, nel suo piccolo, annoverato tra coloro che sostengono idiozie: i micoplasmi sono agenti infettivi intracellulari obbligati che si curano e si eradicano con gli antibiotici.
E non hanno è nessun ruolo nell'insorgenza dell'AIDS o della HIV positività.
Il Lentivirus HIV è l'agente etiologico della Infezione da HIV e se non curato destruisce lentamente il sistema immunitario rendendolo non più efficace nel contrastare le infezioni, così provocando il quadro sindromico dell'AIDS.
E' già la terza volta che me lo chiede.
Eventualmente se lo faccia spiegare da uno Psichiatra.
Perchè se riposta in questa sezione il consulto, mi vedrò costretto a respingerlo.
Buona serata.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#5] dopo  
Utente 394XXX

Dottore è proprio per l'originalità di certe teorie che si trovano su internet che gliel'ho chiesto: per una persona non esperta in medicina diventa difficile fare selezione delle informazioni che circolano sulla rete.

Io sono assolutamente in buona fede e ho sempre creduto alla versione scientifica, tuttavia ho ritenuto di chiedere a lei per avere conferma che certe teorie sono erronee.

In ogni caso Le chiedo scusa, anche per la mia eccessiva curiosità.

Saluti