Utente 345XXX
Gentili dottori,
Approfitto ancora della vostra professionalità e disponibilità.
A seguito di rapporti non protetti e poco sicuri, sto decidendo di effettuare degli esami più approfonditi.
Premetto che da circa 2 mesi ho un compagno fisso col quale ho avuto 2 o 3 rapporti non protetti, e anche per questo motivo sento il bisogno di fare dei controlli (lui è già a conoscenza delle mie ansie e preoccupazioni a riguardo).
Volevo chiedervi se i seguenti esami sono sufficienti, a distanza di circa 3 mesi dal rapporto non sicuro:

HIV1-HIV2 (ANTICORPI)
EP.B - HBSAG ANTIGENE AU
EP.C - HCV ANTIC.ANTI
TREPONEMA PALLIDUM SCREENING

Chiedo inoltre se sono da ripetere, per avere certezza sei risultati.

Grazie
Saluti

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
si, li deve considerare definitivi.
E il suo compagno non si testa?
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 345XXX

Grazie molte per la risposta. Si certo, provvederà anche lui ad effettuare gli opportuni esami.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 345XXX

Salve dottor Caldarola,
Mi scusi un'ultima domanda. Da qualche giorno ho terminato la cura antibiotica per curare un infezione. Posso comunque fare gli esami oppure è opportuno attendere?
Grazie ancora

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
salve,
può farli tranquillamente.
cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.