Utente 379XXX
Buona sera,
Sono una ragazza di 32 anni da gennaio ho una lieve febbre 37,2 max 37,5 con stanchezza,lieve mal di testa e mal di gola.
Pensavo che erano le tonsille e ho fatto una cura di antibiotico fino a febbraio. Sono stata visitata da un otorino che mi aveva trovato una sinusite con scolo dietro.
Febbraio sono stata abbastanza bene,da marzo ho avvertito nuova debolezza e sempre mal di gola con febbricola.
Fatto analisi normali tutto ok.
Il mio medico 2 settimane fà mi segna FT3 e FT4 TSH tutti normali, tas normale poi trovo EBV VCA anticorpi igG >750 e Ab ANTI EPSTEIN BARR VIRUS IgM 53.9.
Fatto vedere il risultato al sostituto mi dice che c'è mononucleosi,non mi spiega altro. Mi segna eco addome completo e di ripetere gli esami tra 15 giorni.
Come mi devo comportare? Devo prendere qualche cura?
Grazie.

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
è chiaro che ha la Mononucleosi.
Malattia lunga da guarire completamente ma non mortale.
Faccia l'Eco addome per vedere le dimensioni della milza e poi se ne stia a casa a riposo che è la unica reale cura per la mononucleosi e i suoi sintomi.
Buona guarigione.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 379XXX

Grazie dottore.

Per il momento sono ferma con il lavoro, dovrei riprenderlo tra un mese, spero di stare meglio.
Cerco di riposare e uscire un pochino.
In settimana farò l'eco addome.

Grazie.

[#3] dopo  
Utente 379XXX

Scusi ancora se la disturbo, l'eco addome tutto nella norma solo linfonodi ingrossati.
Mi hanno consigliato di fare visita cardiologica con ecg, di prendere vitamina B e C e probiotici. Leggendo vari rimedi naturali ed omeopatici ho trovato la Baryta Carbonica per alleviare il fastidio di gola e testa. Lei la conosce? Potrebbe consigliarmi un suo utilizzo?
Grazie.

[#4] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
no non la conosco....
Io mi occupo solo di medicina ufficiale e di terapie altrettanto ufficiali.
Chieda nella Sezione "medicine non convenzionali".
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.