Utente 462XXX
Buongiorno,
Il 25 agosto ho avuto un rapporto a rischio con una ragazza ( sesso anale con preservativo rotto presumibilmente durante le ultime fasi del rapporto ).
In data 6 settembre ho fatto il test combo + p24 risultato 0 non reattivo .
Premesso che so che le linee guida dicono di effettuare il test a 30 giorni . Nel caso ci sia in atto una sieroconvergenza almeno un valore al di sopra dello zero non si dovrebbe vedere ?
Grazie anticipatamente della risposta
Saluri

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il test che ha fatto va ripetuto.
La tempistica giusta è 40 gg dopo il rapporto a rischio con test di IV generazione che deve essere considerato definitivo.
Questo dicono le linee guida.
Le supposizioni che lei fa non hanno valore scientifico.
Abbia un pò di pazienza e vedrà che si sistemerà tutto.
Se vorrà mi faccia pure sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 462XXX

Ho rifatto il test oggi è il risultato è 0.21 non reattivo . Ho la tosse da 10 giorni e sto prendendo l' antibiotico da 2 giorni .
Il risultato di 0,21 è preoccupante ?
Grazie

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
ha un test NEGATIVO, non è contento?
Il risultato di 0,21 è irrilevante.
Può chiudere definitivamente questo capitolo.
Tosse e antibiotici oviamente non interferiscono con il test.
Cari saluti,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 462XXX

Scusi se disturbo ancora , il test l'ho ripetuto dopo 24 giorni . Come mai mi dice capitolo chiuso ? Sicuramente rifarò io test tra una decina di giorni ma posso ritiene confortante il risultato avuto ? Grazie e scusi ancora per il disturbo

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
scusi ho sbagliato nel fare i conti.
Il test definitivo cade il 05 ottobre (40gg dal rapporto a rischio), parliamo ovviamente di test HIV di IV generazione.
E' inutile che fino a quella data faccia altri test.
Quello a 24 giorni è molto rassicurante e predice con alta probabilità la negatività del test definitivo.
Saluti cari,
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#6] dopo  
Utente 462XXX

Scusi se la disturbo ancora ma mi può dire anche le tempistiche per sifilide ed epatite B . Grazie saluti

[#7] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
per lo screening (VDRL/TPHA) in assenza di sifilomi evidenti, 50 gg.
Per l'epatite B con i test di ultima generazione 60gg.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#8] dopo  
Utente 462XXX

Buongiorno dottore ,
A 50 giorni dal rapporto a rischio questi sono i risultati delle analisi :
HBs Ag ( metodo elettrochemiluminescenza ) 0,47 non reattivo

HIV ( antigene p24 e anticorpi HIV 1+2 ) 0,22 non reattivo

TPHA ( medoto emoagglutinazione ) non c’è il valore ma risultato < 1:80 Negativo

Mi consiglia altri tipi di esami o posso stare tranquillo ?

Grazie per la pazienza

[#9] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
alla luce dei risultati mi pare evidente che possa definitivamente chiudere questa faccenda.
Buona giornata!
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.