Utente 491XXX
Ciao sono un ragazzo di 31 anno tornato circa 20 giorni fa da 2 settimane in Kenya, sono 8 giorni che ho febbre che varia da 37 a 39 scendendo pochissime volte durante la giornata con tachipirina, il mio medico prima mi ha fatto fare un ciclo di antibiotici per bocca e da 2 giorni siamo passati alle punture Rocefin ma ancora gli stessi sintomi(mal di testa,brividi,mal d'ossa e febbre )che a tratti arriva ad essere molto alta.volevo chiedervi se era il caso fare qualche analisi per infezioni (malaria,ecc)contratte in Africa o aspettare ancora qualche giorno..grazie mille buonagiornata

[#1] dopo  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
8% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2011
gentile utente, quando si ritorna da un soggiorno in aree malariche, di fronte ai sintomi che descrive la malaria non va assolutamente trascurata, occorre conoscere che tipo di profilassi ha praticato e casomai approfondire con l'esame della goccia spessa per la ricerca del parassita. Purtroppo queste non sono problematiche che si possono affrontare in modo adeguato su internet. Per cominciare può rivolgersi presso un servizio di medicina del viaggiatore nell'ASL di appartenenza (in genere sono servizi in staff al Dipartimento di Prevenzione, vedi ambulatori vaccinali per febbre gialla e profilassi internazionale), cordialità
Dr. Michele  Piccolo