Utente

Salve, vorrei un consiglio se fare o meno il test sierologico (IgG e IgM), mi spiego.

Sono appena rientrato da un viaggio in Trentino e Toscana in cui ho visitato diverse località.

Ho sempre rispettato il distanziamento sociale e le regole basilari che impone il buon senso, prima di tutto.

La mia intenzione, ora che son rientrato a casa è aspettare una settimana e fare il test sierologico.

Premetto che tuttora non presento alcun sintomo.

Ha senso fare il test non avendo sintomi?

Il test sierologico scova anche gli asintomatici?

Grazie

[#1]  
Dr. Michele Piccolo

40% attività
20% attualità
16% socialità
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
gentile utente, il test sierologico, attualmente, è indicativo di un contatto con il germe, non dà nessuna garanzia su guarigione avvenuta e\o capacità di non reinfettarsi.Penso che è inutile praticarlo per curiosità, ancor più perchè sembra che di covid2 ci si possa infettare ripetutamente.cordialità
Dr. Michele  Piccolo