Utente
Buonasera, sono un ragazzo di 23 anni.

Purtroppo al lavoro il padre del mio datore di lavoro è positivo al virus, infatti dei miei colleghi sono stati a contatto sono a casa che devono aspettare il tampone.

Sono un ragazzo molto ansioso, infatti dopo che ho ricevuto questa notizia ho iniziato a sentirmi debole fisicamente, mi sono spaventato molto dopo questa notizia, anche perché io ho paura di ritrovarmi senza respiro o altre problematiche.

Volevo sapere se questa condizione fisica in cui mi sono sentito oggi è collegato al virus

[#1]  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
L'ansia non è collegata al Coronavirus

deve effettuare tampone antigenico subito a dieci giorni dal presunto ultimo contatto e se il contatto è diretto, quarantena, ma di questo deve parlare con il suo medico.

Dr Laino
Dr.Luigi Laino Dermatologo e Venereologo, Tricologo Direttore DermaCentro Latuapelle, Roma Tel Studio 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it