Utente
Salve sono un ragazzo di 27 anni da 2 mesi e mezzo sono in cura con zoloft prima da 150 mg poi passato a 125 in fine da 100 per problemi diarroici.
Alla sera invece prendo 5mg di olanzapina.

Il mio psichiatra sta valutando un cambio di antidepressivo da zoloft a ecitalopram.

Continuo a pensare negativamente tutto il giorno ad esempio che posso diventare depresso oppure non farcela, il mio psichiatra mi ha detto che è il rimuginio causato dal disturbo d’ansia.

Quello che voglio chiedere è se curo l’ansia questo rimuginio svanisce?

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il rimuginio è un sintomo componente di diversi fattori patologici se essi sono curati in modo appropriato è possibile che si riduca considerevolmente.


Dr. F. S. Ruggiero


http://www.francescoruggiero.it
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139
https://swite.com/psychiatrist72

[#2] dopo  
Utente
Mi è stata diagnosticata depressione ansiosa.
Due anni fa ho avuto un episodio simile e mi era stato dato ecitalopram l’ho tenuto per un anno l’unico effetto collaterale era la iaculazione ritardata.
Quando ho avuto la ricaduta il mio psichiatra ha voluto provare a cambiarlo e sostituirlo con zoloft ma mi rende apatico non ho voglia di uscire,di vedere i miei amici e continuo ad avere diarrea eravamo arrivati fino a 150 mg di sertralina adesso siamo passati a 100mg e sta pensando di cambiarlo con ecitalopram perché almeno sappiamo i benefici che mi faceva prima secondo lei Dr.Francesco Saverio è una buona idea?
Tra i due farmaci quale funziona meglio riguardante ansia e rimuginazione?

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003