Visita medica del lavoro test antidroga patente b

Buongiorno,

Fra 2 settimane dovrò fare la visita medica del lavoro. Vorrei sapere gli esami che dovro’ fare essendo autista con patente B, trasporto serramenti. Mi dicono che dovrei fare il test alcol e droghe. Da quello che ho letto su internet non trasportando merci pericolose non dovrei fare il test delle droghe. Mi puo’ chiarire la situazione? Abito in Valle d’Aosta, il regolamento e’ uguale su tutto il territorio o cambia da regione a regione?
Nel caso in cui dovessi fare il test delle droghe vorrei conoscere il metodi, urine o saliva, mi preoccupa il test per il THC e vorrei sapere la sensibilita’ del test, 25 o 50 ng per ml?

Resto in attesa di una vostra risposta e ringrazio.
[#1]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 654 77 11
Gentile utente,
per le attività di trasporto con patente B NON è previsto il test per l’esclusione di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope.
Questo ha valore su tutto il territorio nazionale.
Relativamente all’alcool, la sua mansione ricade tra quelle per cui è previsto il controllo ma in questo caso le norme in vigore non specificano esattamente quali accertamenti devono essere eseguiti. Per tal motivo il medico competente decide come monitorare le condizioni di alcol dipendenza (visita medica, questionari, esami ematochimici).
In alcune regioni sono state emanate linee guida sull’argomento.
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Gentile Dottore,

Grazie per la sua tempestiva risposta. Volevo ancora chiederle una cosa. E’ possibile che il datore di lavoro richieda l’esame antidroga anche per coloro che hanno la patente B?
Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 654 77 11
No, sul chi deve essere sottoposto al test non è a discrezione del datore di lavoro.
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Di nuovo grazie mille per la risposta.
E' tutto chiaro,
Buona serata a lei

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio