Esami del sangue e urine

Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni che a breve deve svolgere delle visite mediche pre assuntive.
Premetto che non fumo, non bevo e non assumo ovviamente sostanze stupefacenti.
Da 1 mese circa, però, assumo il Lyrica da 75mg 2 volte al giorno mattina e sera, prescritto dal neurologo che mi segue per una nevralgia al trigemino idiopatica dove nessun esame ha rilevato possibili cause.
Mi chiedevo, se questo farmaco possa essere rilevato negli esami del sangue e urine ai quali dovrò sottopormi, se può alterarli e se può essere motivo di non idoneità.
Il neurologo mi dice di stare tranquillo, mi ha inoltre prodotto un documento dove attesta che il farmaco è temporaneo e utilizzato unicamente per il controllo del dolore, ma essendo l ultima possibilità che ho di entrare in questa azienda sono molto ansioso di perderla e vorrei capire se c'è un rischio reale o solo paranoie mie.
Grazie in anticipo, un saluto.
[#1]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 716 85 11
Gentile utente,
Le confermo quanto le ha detto il collega neurologo.
Non ritengo vi siano problemi per la sua idoneità. Quale sarà la sua mansione?
Cordiali saluti

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore, grazie per la risposta. Verrei assunto come operaio meccanico
[#3]
Dr. Domenico Spinoso Medico del lavoro 716 85 11
Bene. Le confermo, nessun problema.
Cordiali saluti e in bocca al lupo!

Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille ancora! Cordiali saluti.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test