Utente 135XXX
Buon giorno, il 20/09/2009 giocando a calcio mi sono rotto 5 costole dalla 2a alla 6 di cui 3 scomposte con contestuale pnx riassorbitosi autonomamente dopo 20gg (mi sono cmq fatto 5 gg di ospedale). Da una settimana ho ripreso l'attività sportiva....di calciatore...ma fino ad oggi ho solo corso...io purtroppo faccio il Portiere ed ho paura di buttarmi per terra...perchè non sono certo se le costole si siano effettivamente saldate. Dopo quanto tempo posso ritenermi tranquillo? Dopo quanto giorni all'incirca possa essere certo che buttarmi od eventualmente subire contrasti di gioco non significa rompersi nuovamente?.
Grazie 1000 buona sera.

[#1]  
Dr. Carlo De Michele

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Credo che il suo medico curante sia in grado di rispondere alle sue domande con cognizione di causa. In termini generali, dopo circa un mese una frattura costale può ritenersi consolidata. Penso che nel suo caso sia utile un controllo radiologico ed una visita atta a valutare le sue condizioni respiratorie. Se tutto risulta in ordine credo che possa riprendere senza problemi la sua attività sportiva.
Cordiali saluti
dr. Carlo de Michele
Medico Internista
Spec in Medicina dello Sport
Medicina Manuale Osteopatica