Utente 272XXX
Salve il mio nome è Massimiliano ho 35 anni, nel 2006 mi sono rotto il Tendine d'achille dx giocando a calcetto, la rottura è avvenuta da sola mentre correvo, il chirurgo che mi ha operato, mi ha detto che il tendine era rotto di netto, quindi non c'era nessun sfillacciamento. In questi 6 anni, mi è capitato spesso di rifare qualche partitella a calcetto, con molta paura, ma senza mai riscontrare particolari problemi. Da circa un mesetto avevo ripreso a giocare a calcetto una volta a settimana in modo graduale senza mai sforzare troppo. Quindici giorni fà giocando e sentendomi in gran forma mi sono rotto il tendine d'achille della gamba sx,sono stato operato il 6 ottobre. Mi sto facendo un mucchio di domande, come è possibile che si rompano due Tendini d'Achille in 6 anni? So che mi prenderete per pazzo, ma visto che non ho vizi almeno vorrei continuare a coltivare una passione, vorrei sapere se potrò tornare a giocare a calcetto e snowboard, e a fare sport che richiedono corsa, salti ecc... Vorrei sapere se esistono degli esami specifici per capire il perchè i miei tendini sono cosi fragili, e inoltre cosa comporterebbe nella peggiore delle ipotesi una nova rottura. Grazie Massimiliano

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se non dovesse ricevere risposte in questa area provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com