Utente 137XXX
Salve,
in data 15/10/2009 ho fatto infiltrazione di fattori di crescita + scarificazione percutanea tendinea a livello retto addominale a causa di pubalgia cronica. Mi è stato consigliato riposo per 20 giorni, passati questi sono tornato ad allenarmi, il risultato è stato che il giorno successivo avevo dolore nella zona operata, per 5 giorni ho assunto per via orale Muscoril + voltaren alleviando il dolore. ora sono passati 10 giorni in cui sono stato fermo, alcune volte sento ancora un fastidio temporaneo. in questi giorni ho fatto un ecografia e risulta: Si segnala lieve disomogeneità dell'inserzione del retto addominale anteriore con lievi segnali vascolari all'analisi power/doppler come per minima flogosi.
In sostanza cosa posso fare? riprendere l'attività fisica in maniera blanda? cure fisioterapiche? nuoto?
Vi ringrazio anticipatamente
saluti stefano

[#1]  
Dr. Diego Lertora

20% attività
0% attualità
0% socialità
FIVIZZANO (MS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
La condizione ideale è embricare fkt e laser terapia.
eventuale intradermoterapia al persistere del quadro clinico, ma la sfida medica più importante è comprendere il motivo della flogosi


Dr. Diego Lertora
Responsabile Sanitario Parma F.C.