Utente 420XXX
Buongiorno a tutti!

Ho un piccolo problema per cui ho chiesto aiuto al mio medico di famiglia ma non ha saputo darmi nessuna spiegazione, se non quella di cercare di non sforzare troppo e di aumentare poco per volta l'attività fisica.

Quando vado a correre mi capita sempre che dopo soli 10 MINUTI di corsa mi devo fermare e non riesco più ad andare avanti perchè mi vengono dei DOLORI FORTISSIMI al basso ventre, alla schiena ed ai reni, e nella zona inguinale, sono dolori UGUALI ai dolori mestruali o ai dolori da coliche intestinali, ma solo che sono fortissimi! Durano una decina di minuti e poi spariscono.
Da cosa potrebbero dipendere? E cosa potrei fare per farli passare?

Non penso siano dolori dovuti allo sforzo muscolare, perchè OGNI GIORNO io faccio un'ora di esercizi muscolari e un centinaio di addominali alti e bassi, sono piuttosto muscolosa e inoltre riesco a praticare altri tipi di sport, anche per molto tempo, senza che mi diano nessun problema... Solo con la corsa ho questo problema!

La frequenza cardiaca misurata col cardiofrequenzimetro è circa 120-130bpm... E mentre corro cerco di tenere regolare il respiro, inspirando ed espirando con regolarità...

Ho questo problema da quando ho iniziato a correre (3 volte a settimana da un mese e mezzo) e non solo non è passato ma non è neppure migliorato! Ogni volta dopo lo stesso tempo che corro mi torna... L'allenamento non ha fatto niente per risolverlo, quindi il consiglio del mio medico di famiglia mi ha lasciata un po' perplessa...

A cosa potrebbe essere dovuto?

Aspetto risposte...

[#1] dopo  
Dr. Nicola Castellano

20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
consiglio di effettuare analisi del sangue e delle urine; ecografia renale e delle vie urinarie, al fine di escludere o confermare la presenza di microlitiasi urinaria (piccoli calcoli delle vie urinarie) che si mobilizzano con lo sforzo fisico.
Dr. Nicola Castellano