Utente 102XXX
pratico spesso il calcio a 5,e dopo qualke partita mi rendo conto che comincio a perdere reattivita' delle gambe,come fossero piu' pesanti,come posso evitare questo fenomeno ? ho assunto alcuni integratori di magnesio e potassio,e della glutammina,senza particolari miglioramenti,secondo voi questo potrebbe esere dovuto a una mancanza di preparazione(pero' pratico anche bicicletta) o magari un problema di peso?sono alto 180 cm e peso 82kg...attendo risposta cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Ho visto i post precedenti e le chiedo: è poi andato dal neurologo come le hanno consigliato i colleghi? Se sì, e se è tutto a posto, allora è molto probabile che lei non abbia nessuna patologia, e che la sensazione che avverte sia dovuta ad uno spiccato affaticamento muscolare. Le consiglio una visita del medico dello sport, il quale valuterà alcuni parametri ( soglia anaerobia, lattato nel sangue prima, durante e dopo lo sforzo fisico, eccetera) e capirà se un allenamento mirato possa essere la soluzione. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente 102XXX

si infatti dalla visita neurologica non ci sono segni di miopatie,ma le voleve fare presente inoltre che verso il periodo di settembre facendomi le analisi del sangue,si è evidenziato un alto valore del CPK(3642),adesso praticando il calcio a 5,sento che la risposta e la forza muscolare degli arti inferiori è diminuita...potrebbe essere questa la causa di questo fenomeno? attendo risposta e cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente, ha trovato questo valore alto solo quella volta? Ha ripetuto l'esame e era normale? Se trova sempre le CPK alte potrebbe trattarsi di Ipercreatinchinasemia essenziale, ma le miopatie essenziali vanno escluse con studio dell'acido lattico e, se richiesto dal neurologo, biopsia muscolare. Conosco solo l'Ospedale Maggiore di Milano, in cui è stato fatto uno studio su casi simili al suo, e solo nel 15% dei casi si è trovata una miopatia subclinica. Conviene provare, ne parli col suo medico di famiglia. Cordiali saluti.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it