Utente cancellato
Salve, vorrei sapere da qualcuno esperto se questi sintomi possono essere rioonducibili ad una pubalgia:

- dolori pelvici non continui di tipo pungente ( zona del pene, vescica in particolar modo )con leggero risentimento ai muscoli posteriori delle cosce ( a volte anche dopo aver fatto un leggero movimento )
- sensazione di peso/contrazione ai glutei stando seduti


ovviamente sono stato dal medico di base, che sospettando una pubalgia, mi ha prescritto DICOFLENAC ( 1 compressa al gg per 5 giorni ) e vedere come va.. ed evantualmente mi consiglierà di fare accertamenti

Io ho un pò di dubbi, in quanto non pratico sport da 2 mesi e mezzo circa.
Se si tratta di pubalgia, non dovrei avvertire dolori stando fermo giusto? Anzi i fastidi si alleviano camminando. Aspetto un vostro parere

Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Una diagnosi corretta non può essere fatta dal medico di base e senza eventuali accertamenti specifici (e tanto meno a distanza ...).
Le consiglio quindi di rivolgersi allo specialista in Medicina dello Sport o in Traumatologia dello Sport, che le prescriveranno, dopo la visita clinica, gli eventuali esami necessari per una diagnosi corretta.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com