Utente 189XXX
Salve, un paio di mesi fa ho iniziato ad accusare una fastidiosa tendinite a entrambi gli avambracci ed entrambe le gambe, in corrispondenza della parte alta dello stinco, in seguito a due mesi di palestra, dopo un prolungato periodo di inattività fisica.
Ho fatto una visita da uno specialista, il quale mi ha assicurato la naturale scomparsa del problema entro circa due settimane di riposo totale. Inizialmente è scomparso il dolore alla gamba destra e al braccio destro, poi quasi totalmente alla gamba sinistra, e ora sono a riposo da quasi due mesi, ma l'avambraccio sinistro è nella stessa condizione iniziale: non posso eseguire il classico movimento di sollevamento dell'avambraccio (col palmo rivolto verso l'altro) per il dolore che avverto. Se per esempio rivolgo il palmo verso di me, non accuso dolore. Tra l'altro sento la gamba sinistra molto debole, e sono sicuro che basterebbe una corsetta per farmi tornare il dolore.

Quali possibilità mi si presentano adesso? Non ho notato alcun miglioramento in due mesi di inattività totale. Vi ringrazio molto in anticipo per le vostre eventuali risposte e i vostri preziosissimi consigli! Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Sergio Lupo

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
GENZANO DI ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2003
Il solo riposo quasi mai fa guarire una patologia ... Probabilmente si tratta di una infiammazione tendinea che deve essere curata correttamente (Fisioterapia, terapia medica ...). Le consiglio di rivolgersi ad uno specialista in Medicina dello Sport o Traumatologia dello Sport per avere per prima cosa una diagnosi corretta e poi la conseguente terapia.
Dottor Sergio Lupo
Specialista in Medicina dello Sport
www.sportmedicina.com