Utente cancellato
Mio padre 59 anni (bmi 28 (1,80*88 kg) in seguito ad dolori al ginocchio sx improvisi (non evento traumatico) si è sottoposto a visita ortopedica dove gli è stato riscontrato versamento al ginocchio ed gli è stata prescritta terapia antinfiammatoria, terapia ad ultrasuoni ed una risonanza. Fatta la risonanza in attesa di tornare dall'ortopedico vorremmo un vostro parere ?
ESITO RISONANZA GINOCCHIO sx:
Restrigemento dell' emirima femore-tibiale con processi degenerativi a carico dei menischi.
Regolari i legamenti.
Rotula in Asse
Versamento articolare ed intensi fenomeni congestizi a carico delle camere anteriori del ginocchio sx.

[#1] dopo  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
sulla base di quanto riportato nel referto RMN il ginocchio di sua padre soffre di una iniziale forma di artrosi a causa di un assottigliamento dello strato di cartilagine che riveste il femore e la tibia.
Maggiori informazioni si possono trarre solo da una visita reale che appare consigliabile anche per proporre a suo padre una terapia che allevi la problematica del dolore al ginocchio.
Cordiali saluti.
Dr. Roberto LEO

[#2] dopo  
188260

dal 2011
Grazie, per la sua risposta le farò sapere cosa dira l'ortopedico dopo la visita

[#3] dopo  
188260

dal 2011
Gent. Dott. Leo, mi padre è stato dall' ortopedico che gli ha prescritto delle bustine di dona per 60 gg, di fare sport a bassa intensità (cyclette o nuoto) e di rivalutare la cosa dopo i 60 gg con una visita, è ancora presente il liquido ma il dolore è scomparso, è una terapia adeguata per ottenere dei miglioramenti ?
grazie

[#4] dopo  
Dr. Roberto Leo

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Si tratta di una terapia per la "protezione della cartilagine.
Con i limiti di non aver mai visitato suo padre al contrario del collega, le rispondo che la cura e' adeguata ma potrebbe non essere sufficiente e richiedere iniezioni intra articolari di acido jaluronico , terapie fisiche anti infiammatorie, terapie fisiche di supporto (laser tecar)
Cordiali saluti,
Dr. Roberto LEO