Utente 109XXX
Allora premetto che non è uno strappo dovuto a sport ma mi sembrava comunque la sezione più adeguata in quanto comunque è un problema di molti sportivi.

Alzando un peso ho sentito dolore nella parte alta della schiena appena sotto la fine della scapola, il dolore era medio-forte.
Questo è accaduto lunedi e allora mi faceva male quasi qualsiasi movimento facessi e sopratutto quelli che richiedevano la contrazione dei muscoli in quella zona.

Oggi siamo a venerdi e il dolore è veramente diminuito tanto ora è quasi un fastidio che aumenta solo in alcuni movimenti particolari tra cui la torzione del busto (Quella che si usa per fare Stretching per intendersi).

Ogni tanto mi ci faccio spalmare un po di Dicloreum Gel e per i primi giorni prendevo Diclofenac 150.

Ho letto su internet che gli strappi muscolari sono di tre tipi e ad esempio quelli di primo sono conssiderati solo quelli simili a un fastidio e a me pareva che il mio dolore fosse più forte di un fastidio e guariscono in 1-2 settimane, invece per quelli del secondo secondo tipo sono dolori più intensi e dice che impiegano 15-30 giorni e non è quello che mi spaventa ma che occorre una terapia fisioterapica, volevo sapere se "mi sto fasciando la testa senza essermela rotta" oppure se veramente anche per uno strappo del genere occorre la fisioterapia perchè non credo di essere in grado di pagarla.

Fatemi sapere grazie, ci tengo a sottolieare che il dolore diminuisce ogni giorno anche se diciamo ora al 5° giorno è sceso di un 50% rispetto al primo giorno.

[#1] dopo  
Dr. Luca Pace

24% attività
0% attualità
4% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Buonasera,non sbaglia nel dire che si è fasciato la testa con eccessivo anticipo..
Intanto incominciamo con il dire che vi sono vari gradi di lesione muscolare la più grave delle quali è il cosiddetto STRAPPO MUSCOLARE O DISTRAZIONE MUSCOLARE ovvero "la rottura completa o parziale del muscolo",in questo tipo di danno solitamente al diolore si accompagna un ematoma più o meno vasto.
Tra le distrazioni muscolari distinguiamo tre gradi a seconda della quantità di fibre muscolari coinvolte.
Poi abbiamo la ELONGAZIONE O STIRAMENTO MUSCOLARE dove si ha una distensione delle fibre senza rottura muscolare,infine le CONTRATTURE MUSCOLARI dove non si ha un danno strutturale ma il muscolo è contratto.
La diagnosi differenziale tra queste diverse condizioni si può fare solo con una Ecografia del muscolo in questione..
Che il dolore le si stia attenuando con una terapia per uso topico ed il riposo è sicuramente un fatto positivo,del resto il riposo funzionale è il principale trattamento ed io le consiglio di proseguire almeno per altri 7-8 giorni, e solo dopo questo periodo si può valutare se è il caso di approfondire con una ecografia o fare della Terapia Fisica.
Sia chiaro che tutto ciò va bene ma è necessaria la valutazione quantomeno del suo medico.



Dr. Luca Pace

[#2] dopo  
Utente 109XXX

Infatti sono andato dal dottore oggi mi ha tastato nel punto dove mi fa male e dice che comunque non si sente niente di strano dunque mi ha consigliato:

* Non fare sforzi
* Tachipirina 1000 invece di Diclofenac 150

Speriamo bene anche se la diminuzione del dolore si è un po assestata nel senso che sembra non diminuire più e in particolare non posso stare a lungo in piedi o seduto senza poggiarmi sullo schienale altrimenti torna a farmi male.