Utente 108XXX
Salve,
da qualche mese, quando gioco a calcetto e stringo le scarpe, mi fa male il collo del piede sx. Purtroppo le devo stringere un pò perchè ho il piede magro quindi rischio di perderle!!! Da qualche giorno mi sono accorto che sul collo del piede, ho una specie di gonfiore. Quando tiro la punta del piede indietro, si vede spuntare sul collo del piede un legamento o tendine (scusate l'ignoranza).... mi sono accorto che proprio in quel punto è leggermente gonfio, proprio sul legamento o tendine che sia. L'altro piede infatti non presenta questa bozza. Passando il dito si sente bene...Immagino sia questa che, quando stringo la scarpa, mi fa male.... cosa potrebbe essere? Potrebbe essere anche una cisti?
Vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dietro il termine aspecifico "bozza" ci può stare anche una cisti.

Ne converrà anche Lei che occorra una visita per averne una conferma.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 108XXX

Buonasera,
mi sono sottoposto ad alcune visite. Per primo il mio medico curante che infatti sospettava fosse una cisti tendinea. Mi ha fatto fare comunque una visita ortopedica. L'ortopedico mi ha detto che anche secondo lui poteva essere una cisti tendinea, e per vedere meglio la situazione mi ha prescritto una rx e una ecografia. Nei giorni scorsi ho finalmente fatto entrambi gli esami (dopo qualche mese di attesa)
La RX non ha evidenziato alcuna anomalia, (a parte i piedi piatti già visibili a occhio nudo)
Facendo l'ecografia invece ho incredibilmente scoperto che non si trattava di una cisti. Riporto il risultato:
L'indagine, mirata sul versante dorsale prossimale del piede sn, sede della tumefazione clinicamente apprezzabile, evidenzia la distensione della guaina tendinea dell'estensore lungo del 1° dito, a contenuto corpuscolato, per tenosinovite.
Ecostruttura fibrillare del tendine nella norma.
In questi mesi ho continuato a giocare a calcetto (ora sono fermo da un paio di settimane per una distorsione dell'altra caviglia e per una tendinopatia di un tendine dell'inserzione degli adduttori)
La bozza, o come la vogliamo chiamare, diciamo che continua a vedersi e sentirsi se si passa la mano.
Cosa mi consigliate per recuperare? C'è qualche terapia (a parte il riposo)?
Vi ringrazio in anticipo per il consulto
Saluti